Mugnano del Cardinale – Arte sotto le stelle: parte la nona edizione

0
95

Mugnano del Cardinale – Storia, musica, tradizioni: parte la nona edizione di Arte sotto le stelle. La tre giorni sarà presentata domani mattina nel corso di una conferenza stampa che illustrerà le tappe principali della kermesse che si snoderà tra i vicoli dell’antico borgo mugnanese. Quest’anno il tema principale intorno al quale ruoterà l’intera rassegna sarà l’allegoria al più annoso problema che nasce nel momento in cui si marca la sottile linea che separa il vero dal falso. Tematica, affrontata in collaborazione col prof. Casillo dell’Università degli Studi di Salerno, che investe tutti i settori e tocca fra l’altro anche la concezione dello sviluppo e della libertà. “Discernere, indignarsi, analizzare: sono prerogative che si allontanano sempre più dalle comuni riflessioni della nostra era. In questi ultimi decenni – si legge nella presentazione dell’evento – abbiamo moltiplicato la ricezione dei messaggi ma depauperato l’attenzione che ogni singolo avvenimento meriterebbe. Offuscato la magia dei sensi. Condizionato la naturale assiologia popolare. Riconduciamo la nostra strada verso il buon senso, rivalutiamo le discipline che conducono all’intelligenza e alla libertà di pensiero”. La manifestazione si aprirà venerdì 2 settembre con l’inaugurazione del ‘Museo del falso’ e il convegno ‘Falso Food’. Interverranno Tiziana Masucci, il sindaco di Mugnano del Cardinale, Giovanni Colucci, Michele Petrillo, assessore della Comunità Montana, Salvatore Casillo, direttore del ‘Museo del falso’, Maurizio Guarino, Tenente Colonnello del Comando provinciale nucleo PT di Avellino. Seguirà uno spettacolo presso Palazzo De Gennaro dal titolo ‘Per amore dell’arte’, giunto alla sua VII edizione. Serata culturale quella del 3 settembre. Sarà presentato, presso Palazzo D’Andrea, ‘I 200 anni del Santuario di Santa Filomena a Mugnano del Cardinale’, volume a cura del professor Domenico D’Andrea. Alle ore 21 presso Palazzo Masucci esibizione sonora dell’associazione Artepolis Laboratorio. Seguirà uno spettacolo in prosa e musica di Giovanni D’Angelo ‘Arteteca Spot – Eventi giovanili’. Per finire il concerto dei ‘Ball Breakers e Sweet white Revolver’. La giornata conclusiva (4 settembre) vedrà protagonista la sesta edizione del premio ‘Irpino illustre’. Saranno presenti alla manifestazione il Presidente della Regione Campania, Antonio Bassolino, la Presidente della Provincia, Alberta De Simone, l’Assessore regionale Enzo De Luca, il Rettore dell’Università degli Studi di Salerno, Raimondo Pasquino e il Presidente della Confcommercio di Avellino Costantino Capone. Il concerto pianistico ‘Verum an falsum distinctio’ concluderà la kermesse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here