“Moscati”, scende il numero di ricoverati per il virus. Morto un 80enne di Marigliano

0
867

Una brutta ed una bella notizie dal “Moscati” di Avellino. Nella notte, nella terapia sub-intensiva del Covid Hospital, è morto un paziente di 80 anni di Marigliano (Na), ricoverato dal 26 gennaio scorso.

La buona notizia è che scendono i ricoveri. Nelle aree Covid dell’Azienda ospedaliera Moscati sono ricoverati, infatti, 36 pazienti (ieri erano 39): 6 in terapia intensiva e 15 nella degenza ordinaria/subintensiva del Covid Hospital; 14 nell’Unità operativa di Malattie Infettive e 1 nell’Unità operativa di Ostetricia e Ginecologia della Città ospedaliera.