Morte sul lavoro a Montella, sarà lutto cittadino a Contrada

0
7

Contrada è una comunità sotto choc per la morte di Raffaele Musto, deceduto ieri in un incidente sul lavoro ieri mattina a Montella.

Sposato e padre di due ragazze, Musto era noto in paese come lavoratore instancabile e sempre disponibile.

Il primo cittadino della comunità contradese Del Gaizo ha annunciato il lutto cittadino nel giorno delle esequie, la cui data non è stata ancora fissata in attesa che si svolga l’autopsia.

L’operaio ieri mattina all’alba aveva preso la strada per Montella.

Arrivato in cantiere nell’area industriale, verso le ore 12,30 era sceso nello scavo per la posa in opera delle condutture delle fognature e, secondo quanto riportato, sarebbe stato travolto da una massa di terreno e pietrisco alta quattro metri che non gli avrebbe lasciato scampo.

Per la morte di Raffaele Musto la Procura di Avellino, come da prassi, potrebbe emettere avvisi di garanzia nell’inchiesta che d’ufficio si aprirà. Intanto, già ieri, sul luogo della morte dell’operaio, si sono recati il capo della Procura di Avellino Cantelmo e il pm di turno De Angelis.

Le forze dell’ordine hanno già provveduto a porre i sigilli al cantiere e a due escavatori.

Infine, la Cgil di Avellino ha ribadito la volontà di costituirsi parte civile nell’eventuale processo che si svolgerà, chiedendo al Prefetto di Avellino la ripresa del tavolo sulle condizioni di lavoro e sulla sicurezza nella provincia di Avellino.

[list][item icon=”fa-check” ]LEGGI ANCHE: Muore travolto da montagna di terreno, da gennaio secondo decesso sul lavoro in Irpinia[/item][/list]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here