Morte dei tre giovani, Grottaminarda partecipa al lutto

0
3264

Il sindaco e l’intero consiglio comunale di Grottaminarda, raccogliendo quelli che sono i sentimenti della comunità, esprimono il più profondo cordoglio per la scomparsa dei tre giovani di Ariano e di Melito tragicamente deceduti nell’incidente di ieri sulla Statale 90 delle Puglie nei pressi di Foggia.

«Dinnanzi a tali terribili eventi – afferma il sindaco Marcantonio Spera – non esistono confini tra paesi, ma solo un dolore intenso che ci accomuna tutti in una sola famiglia, che ci lascia attoniti di fronte all’ingiustizia di tre giovani vite spezzate negli anni più belli. I trenta. Quelli che stavano vivendo intensamente, tra lavoro e passioni, Emilio, Pamela ed Emanuele.

Alle famiglie straziate che mai potranno farsene una ragione, agli amici più cari ancora increduli, all’intera cittadinanza sgomenta per tale perdita, esprimiamo tutta la nostra vicinanza. Sostegno morale anche ai sindaci Franza e Spinazzola che, in questo momento, hanno il difficile compito di far fronte al duro colpo subito dalla propria cittadina».

Osservato, ieri sera, nel corso di un convegno presso la Sala Consiliare di Grottaminarda, un minuto di silenzio in segno di rispetto e cordoglio per le vittime.