Asl, Morgante: “Approvato atto aziendale. Polemica con Iannaccone? Non da parte mia”

Asl, Morgante: “Approvato atto aziendale. Polemica con Iannaccone? Non da parte mia”

6 Maggio 2017

Pasquale Manganiello – La dott.ssa Maria Morgante, direttore generale dell’Asl Avellino, ha partecipato stamane all’inaugurazione della Caserma dei Carabinieri a Montefusco. La Morgante si è intrattenuta con i cronisti rilasciando delle dichiarazioni in merito al nuovo atto aziendale.

“L’atto aziendale è stato approvato dalla direzione strategica, la settimana prossima lo invieremo alla Regione Campania. Ci siamo adeguati al decreto 33, si parla di tagli di posti letti ma, di fatto, abbiamo già recuperato quelli  che riguardavano la Don Gnocchi, attribuiti impropriamente. Sono stati fatti passi in avanti.”

“Abbiamo accolto parecchie osservazioni – continua il direttore – l’atto che abbiamo presentato anche ai sindacati  copre molte criticità.”

La Morgante si sofferma sul Centro Autismo di Sant’Angelo dei Lombardi e sull’esenzione ticket:

“L’obiettivo per il Centro Autismo rimane Sant’Angelo. Partiamo da lì, ma non è escluso che si possa allargare le attività ad altri territori. Per quanto riguarda l’esenzione ticket cerchiamo di andare incontro alle esigenze dei cittadini. Polemica con Iannaccone? Da parte mia non è mai iniziata.”