Montoro Superiore – L’incontro con Zamberletti in ricordo del sisma

20 Novembre 2005

Si è tenuta questa mattina una riunione per ricordare i caduti del sima dell’ottanta. Presenti alla commemorazione il senatore a vita Giuseppe Zamberletti, ministro all’epoca del terremoto, i sindaci delle due Montoro, Francesco De Giovanni e Salvatore Carratù, il sindaco di Solofra, Antonio Guarino e Renzulli primo cittadino di S. Michele di Serino. Con loro anche autorità civili e religiose. Per l’ occasione il Comune montorese ha proposto di intitolare la locale Caserma dei Carabinieri ad Antonio Russo che ha perso la vita sotto le macerie del sisma del 1980. Giuseppe Zamberletti, ora presidente della società “Ponte sullo stretto”, nell’ incrociare con lo sguardo Antonio Guarino, sindaco di Solofra già all’ epoca del terremoto, ha sottolineato: “Ho avuto oggi il piacere di incontrare sindaci in carica durante quel tragico periodo, primi cittadini allora timorosi a causa delle tante responsabilità”. Poi rivolgendosi agli altri ha osservato: “Siete la risposta a quanti mi criticarono per aver scelto di aver demandato la gestione post terremoto agli enti locali”. In conclusione della manifestazione il Comune di Montoro Superiore ha consegnato la pergamena di cittadino onorario al senatore Zamberletti e con essa una medaglia d’oro.(di Dante Grimaldi)


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.