Montoro Sup-In località Fontana sequestrate due piante di canapa indiana

0
58

Montoro Superiore – Un’altra piantagione di canapa indiana è stata scoperta a Montoro Superiore dai Carabinieri della Compagnia di Baiano. Gli uomini del Tenente Basile hanno rinvenuto in un appezzamento di proprietà demaniale due piante di canapa indiana per un totale complessivo di 150 grammi. Era il 20 agosto scorso, ricordiamo, quando nell’ambito di uno specifico servizio antidroga i militari hanno rinvenuto sei piante di canapa indiana. La piantagione, alta circa 80 centimetri per un peso complessivo di 750 grammi di sostanza stupefacente, era occultata in una zona impervia di Bosco Matarazzo alla Frazione Banzano. Le piante sono state estirpate e sottoposte a sequestro. L’attività antidroga dei Carabinieri di Baiano conferma che la terra d’Irpinia è fertile, in tutti i sensi, e negli ultimi mesi soprattutto di canapa indiana. Alla fine del mese di luglio, ricordiamo, che i Carabinieri della Compagnia di Montella hanno rinvenuto sull’Altopiano del Laceno in diversi orti, complessivamente ben 270 piante di canapa indiana che erano occultate tra patate, fagiolini e verdure. Sabato, invece, sono stati i Carabinieri della Compagnia di Avellino a rinvenire e sequestrare in un vigneto a Grottolella ben 42 piante di canapa indiana con la conseguente denuncia degli agricoltori, due fratelli incensurati del posto. Intanto, sull’episodio a Località Fontana, i militari hanno sottoposto a sequestro la piantagione e hanno aperto un’indagine al fine di risalire ai coltivatori della sostanza stupefacente. (Emiliana Bolino)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here