Montoro S. – Tenta di accoltellare la madre: denunciato un 20enne

16 Dicembre 2005

Era ritornato a casa convinto che la cena fosse in tavola ma, appena varcata la soglia della cucina, ha trovato la madre ancora dietro ai fornelli ed è andato su tutte le furie. Il protagonista è un 20enne, con problemi legati alla tossicodipendenza, di Montoro Superiore. Il giovane, affamato ed in preda ad un raptus, ha impugnato un coltello da cucina e si è scagliato contro la madre 50enne. La donna, resasi conto di quanto stava accadendo, ha iniziato a gridare e a chiedere aiuto. Ha cercato in tutti i modi di scappare trovando, fortunatamente, riparo all’interno di una delle stanze dell’abitazione. Ha così preso la cornetta del telefono ed ha chiesto l’intervento dei Carabinieri denunciando, dunque, il figlio. I militari, guidati dal Tenente Massimo Buonamico, immediatamente si sono portati sul posto e al loro arrivo hanno trovato il 20enne che stringeva ancora tra le mani il coltello ma, fortunatamente, si era già calmato. Preso atto delle buone condizioni di salute della donna, dopo l’espletamento delle procedure di rito, i Carabinieri hanno denunciato il giovane per minaccia aggravata. E’stato lo stesso 20enne a dichiarare di essere andato su tutte le furie per la cena non pronta in tavola.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.