Montoro Inferiore – Una due giorni all’insegna della cipolla ramata

0
44

Montoro Inferiore – Una due giorni all’insegna della cipolla ramata. Si tratta del 26 – 27 agosto prossimi. Il tutto per incentivare la coltivazione, migliorare la commercializzazione e promuovere la trasformazione della Cipolla Ramata prodotto tipico che nasce e cresce nel territorio di Montoro. Il Comitato promotore, per la difesa e valorizzazione della Cipolla ramata, è stato fondato dall’Agenzia per il Recupero delle Tradizioni (A.R.T.), dal Comune di Montoro Inferiore, da Slow Food. Soci aderenti dall’atto di costituzione L’E.R.S.V.A., l’E.R.S.A.C., l’Associazione Cuochi della provincia di Avellino e la Provincia di Avellino.

IL PROGRAMMA PREVEDE:
– Lo stand di degustazione di piatti a base di cipolla ramata allestiti con elementi rurali e coreografie a base di cipolle

– Mostra fotografica sul prodotto e i suoi momenti di semina, raccolta ed essiccazione

– Convegno di presentazione del “Disciplinare di produzione” a cura del Comitato di difesa e con la partecipazione di rappresentanti istituzionali, produttori, esperti del settore e giornalisti

– Prima edizione della Competizione gastronomica tra le Città delle Cipolle: Tropea, Acquaviva, Giarratana e Cannara e premiazione alla presenza di un testimonial. Tutte e quattro già Presidi Slow Food e con una tradizione di festa della Cipolla consolidata

Prima edizione del concorso “Aggiungi una ricetta a tavola”: presentazione di nuove ricette proposte dai partecipanti alla festa e premiazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here