Montoro I. – Udc: prossimo appuntamento nella frazione Borgo

0
2

Montoro Inferiore – Continua il tour promosso dalla sezione dell’Udc locale. I rappresentanti del partito di Casini, in seguito al positivo confronto con gli abitanti della frazione di Misciano, intendono adesso incontrare i cittadini della frazione Borgo. L’appuntamento è previsto per domenica alle ore 11.00 presso il salone “Monsignore De Girolamo” del convento di S. Leucio. “Avevamo già deciso da tempo incontrare i cittadini di Borgo – ha dichiarato Carmine Citro – In questa frazione sono aperte una serie di problematiche che da tempo ne condizionano lo sviluppo. Oltre a questioni ormai storiche si affiancano quelle riemerse in questi giorni tipo quella della mancata attivazione del servizio Adsl. Bisogna fare chiarezza in merito alle responsabilità e alle azioni intraprese dalle società di servizi e dall’amministrazione locale. Invitiamo i giovani promotori del comitato a voler prendere parte all’appuntamento per poter promuovere un ulteriore momento di chiarezza. Siamo pronti a dare sostegno ad ogni iniziativa volta all’ottenimento dell’attivazione del servizio”. Citro e i rappresentanti dello scudo crociato intendono trattare anche il discorso riguardante la gestione del convento di S. Leucio, che l’amministrazione Carratù sembra voler assegnare ad una ditta operante nel settore della ristorazione. “Prima di riaprire la struttura – sottolinea – è d’obbligo analizzare gli errori compiuti”. Resta un rebus, secondo Citro: il progetto per il recupero del Castello Longobardo e la riqualificazione dell’area circostante “dove nulla di concreto è stato fatto affinché Montoro fosse inserita nei circuiti turistici delle aree interne della Campania. A Borgo è presente una grande impresa alimentare rispetto alla quale bisognerebbe dialogare di più per la realizzazione di iniziative sinergiche con il distretto industriale alimentare creato nell’area a ridosso tra l’agro e il vesuviano”. La frazione lamenta tra l’altro un luogo di aggregazione giovanile. L’Udc è intenzionato a far riemergere tutte le proposte provenienti “da chi vive la realtà di questa popolosa frazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here