Montoro e hinterland, controllo del territorio da parte dei Carabinieri di Solofra: arrestato un 39enne per spaccio

Montoro e hinterland, controllo del territorio da parte dei Carabinieri di Solofra: arrestato un 39enne per spaccio

6 Settembre 2020

Intensificati i servizi nel montorese, nell’area solofrana e nel serinese, a vantaggio del controllo del territorio e del contrasto alla criminalità. Decine di pattuglie, in divisa ed in borghese, per garantire la massima presenza di Carabinieri sul territorio.

I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile e della Stazione di Montoro, proprio nell’ambito di tali controlli, nelle ultime ore hanno eseguito diverse perquisizioni che hanno portato all’arresto di un 39enne del luogo, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Perquisito l’appartamento del 39enne, i carabinieri hanno trovato 11 grammi di cocaina, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e 3.840 euro in contanti, probabile provento dell’illecita attività di spaccio, il tutto nascosto in una piccola cassaforte rinvenuta in camera da letto.

Il tutto è stato sottoposto a sequestro e per l’uomo, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, è scattato l’arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.