Montemiletto – Ciclismo, domina e vince la corsa Antonio Valletta

17 Agosto 2013

Montemiletto – Antonio Valletta del team Rummo-Iannicelli-Calcagni lascia il segno anche a Montemiletto. Il ciclista di San Tammaro (CE) vince una straordinaria corsa al termine di una gara condotta sempre in testa. Ma, passiamo alla cronaca della corsa.
Valida per la nona prova del ‘III° Giro Ciclistico delle Terre Sannite’ , la gara denominata ‘ Tutto Sport Montemiletto’ è stata ben organizzata da Pietro Carpenito presidente ASD Montemiletto Team Runners in collaborazione con il comitato provinciale di Avellino C.S.A.In Ciclismo. Ottantatré i corridori al via provenienti, oltre dalla Campania, anche dalla Puglia, Lazio e Molise si sono sfidati sul tradizionale circuito di 5,200 km ripetuto 10 volte che da Montemiletto (partenza e arrivo) si snodava fino alla frazione Montaperto. Subito dopo la partenza ufficiale avvenuta alle 16,49 si sono susseguiti una serie di scatti e contro scatti che portano alla testa del plotone tre corridori: Antonio Valletta e Massimiliano Del Prete del team Rummo-Iannicelli-Calcagni e Mario Pastore Team Prof Bike. Alla terza tornata un’accelerazione di Antonio Valletta mette in difficoltà il compagno di squadra Del Prete che si stacca come a farne le spese è anche Pastore che non riesce a portarsi sulla ruota di un scatenato Valletta. Ma, le emozioni non finiscono. Mentre nelle retrovie del gruppo avviene una graduale selezione con i primi atleti che alzano bandiere bianca, negli avamposti della corsa continua la galoppata di Valletta mantenendo circa 15’ di vantaggio sul Pastore. Alla quinta tornata è premiata la tenacia dell’inseguitore Pastore che si riporta sul fuggitivo Valletta e i due con cambi regolari proseguono al comando della corsa. Al Suono della campana dell’ultima tornata i due sono ancora assieme ma sull’ascesa che porta a Montaperto Antonio Valletta sferra l’ennesima accelerazione e stavolta mette fine definitivamente alle speranze di vittoria di Mario Pastore. Valletta s’invola solitario in una galoppata che lo porta a tagliare il traguardo a bracce al cielo e tra gli applausi del numeroso pubblico presente. Piazza d’onore per Mario Pastore che taglia il traguardo con un ritardo di 42’, Terzo gradino del podio e 19’ di ritardo per Massimiliano Del Prete, quarto posto per il sorprendente irpino Domenico Manganiello dell’Irpinia Bike Team. Al cerimoniale della premiazione l’assessore allo sport e commercio Vincenzo Musto e l’assessore Pierluigi Ambrosini e l’assessore Pietro Carpenito. Un plauso va comunque fatto a chi ha garantito la sicurezza dei concorrenti e la riuscita della manifestazione a partire dal comando dei Vigili Urbani e Carabinieri di Montemiletto, Protezione civile e volontari della scorta tecnica.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.