Montemiletto – Abate: “Acs non può ridurre portata idrica”

0
6

Il sindaco di Montemiletto Eugenio Abate con una lettera ai Concittadini, li informa che “l’ACS guidata dal dott. De Stefano, esponente del PD, in prossimità delle elezioni amministrative annuncia riduzioni dell’acqua consegnata al nostro Comune. Ricordo che l’acqua consegnata da Alto Calore Servizi SpA è fornita dal Comune di Cassano Irpino dal mese di febbraio 2013 giusta delibera del Comune di Cassano Irpino n. 4 del 30/01/2013 confermata da sentenza del Tribunale delle Acque n.197/13 depositata in Cancelleria il 04.12.2013. Si specifica che la morosità addotta per giustificare la riduzione è inesistente in quanto da febbraio 2013 il costo della risorsa è fatturato dal Comune di Cassano e quanto dovuto per debiti pregressi è stato rateizzato e puntualmente pagato Qualora l’Alto Calore Servizi avesse avuto pretese ragionevoli e giustificate, nel tempo (da febbraio 2013), avrebbe certamente dovuto attivare ricorso per Decreto Ingiuntivo, cosa mai avvenuta. Ora, in campagna elettorale, crea artificiosamente e strumentalmente disagio alla popolazione attraverso una ingiustificata riduzione della portata idrica compromettendo le normali e quotidiane attività”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here