Montella – Ritrovato un cellulare rubato: due denunce

0
3

Montella – I Carabinieri hanno intensificato le attività d’indagine finalizzate ad individuare gli autori di numerosi furti di cellulare registrati negli ultimi tempi. Una attività rafforzata in seguito ad un furto avvenuto in uno dei numerosi ristoranti disseminati nell’Alta Irpinia nel corso di una cena tra amici. Uno dei partecipanti, infatti, aveva denunciato la scomparsa di un cellulare di ultima generazione del valore di oltre 600 euro.
I Carabinieri hanno effettuato, dopo vari accertamenti, una perquisizione domiciliare presso l’abitazione di un giovane pregiudicato residente nella zona altirpina, occupato occasionalmente come cameriere. Durante l’operazione è stato rinvenuto il telefono oggetto di furto. Il giovane non ha fornito ai Carabinieri valide spiegazioni circa la detenzione della refurtiva, né ha consegnato alcuna ricevuta di pagamento per l’acquisto del cellulare. Dunque i militari, dopo aver recuperato e restituito al legittimo proprietario il cellulare rubato, hanno denunciato il giovane in stato di libertà per ricettazione insieme ad un altro ragazzo, per la precisione un aiuto cuoco, che lo aveva aiutato a nascondere la refurtiva. Le attività di indagine sono state condotte in collaborazione con i Magistrati della Procura della Repubblica di Avellino, coordinati dal Procuratore Capo Aristide Romano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here