Montella – Castagno, parte domani il ‘Quarto Convegno Nazionale’

0
39

Montella – I massimi esperti del castagno saranno da domani, 20 ottobre 2005, a Montella in occasione del IV Convegno Nazionale del Castagno, quarta edizione dell’importante appuntamento interamente dedicato alla realtà castanicola italiana, quest’anno ospitato dall’Irpinia.
Un evento della durata di tre giorni, promosso dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, dalla Regione Campania, dalla Provincia di Avellino, dalla Camera di Commercio di Avellino, dalla Comunità Montana Terminio Cervialto, dal Comune di Montella e dalla Società Orticola Italiana, diviso in tre moduli, Biologia, Tecnologia ed Economia e Gestione.

Si comincia domani mattina, 20 ottobre, alle ore 10,30, presso il Cinema Teatro “Fierro”, con il saluto delle autorità e del comitato organizzatore. Interverranno Salvatore Vestuto, sindaco di Montella, Andrea Cozzolino, assessore all’Agricoltura e alle Attività Produttive della Regione Campania, Alberta De Simone, presidente della Provincia di Avellino, Vincenzo Alaia, assessore all’agricoltura della Provincia di Avellino, Costantino Capone, presidente della Camera di Commercio di Avellino, Nicola Di Iorio, presidente della Comunità Montana Terminio Cervialto, Giuseppe Serino, dirigente del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, Antonio Falessi, dirigente dell’AGC Sviluppo Settore Primario della Regione Campania, Michele Bianco, dirigente SeSIRCA della Regione Campania, Gennaro Grassi, dirigente Settore Foreste della Regione Campania, Alfonso Tartaglia, dirigente dello Stapa Cepica di Avellino, ed Elvio Bellini, presidente del Comitato Scientifico del Convegno.

Dopo i saluti, visita al settore espositivo: presso Villa De Marco, per tutti i tre giorni del Convegno Nazionale, resterà aperta la Mostra Pomologica, con oltre duecento campioni di castagne e tutti i prodotti derivati dalla trasformazione. A fare da cornice le splendide immagini dell’artista Claudio Betti e i lavori del presidente del Comitato Scientifico, Bellini, e dei convegnisti.

Dopo il primo modulo del pomeriggio dedicato alla Biologia, alle ore 20 si terrà la cena di benvenuto offerta dal Comune di Montella.
Sempre domani, alle ore 17,30, a Palazzo Abiosi di Montella, si aprirà “La Castagna A Ferro e Fuoco”, mostra-evento di arte, cultura e cibo a cura dell’Associazione “Arte da Mangiare” di Napoli. Alle ore 18 performance “A ferro e fuoco – Le Arrostite” e “Il cibo diventa opera: gli artisti e le pagine da gustare”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here