Montefusco – Teresa Bonito spegne le sue ‘prime’ 100 candeline

18 Settembre 2005

Chissà quale sarà il segreto dell’anziana nonnina, per essere riuscita a raggiungere un traguardo così importante: 100 anni che compirà domani. Si tratta di Teresa Musto che sarà festeggiata da figli e nipoti ma anche dall’amministrazione targata Bonito: dolci e spumante a volontà per la centenaria vissuta a cavallo di due secoli che ancora arzilla sicuramente ci potrà allietare con i suoi aneddoti e ci potrà dare la ricetta della sua longevità. rese per la famiglia della neo-centenne. Per l’occasione, l’amministrazione comunale, regalerà una festa indimenticabile alla ormai nonna di tutti i montefuscani. Striscioni, addobbi tricolore , musica e grandi manifesti augurali, coloreranno le strade cittadine. Quella di Teresa Bonito è stata una vita fatta di sacrifici e di soddisfazioni. Il duro lavoro nei campi e la difficile situazione delle due guerre mondiali, la fame, la miseria, la povertà, non l’hanno distolta dall’impegno della famiglia. E proprio i suoi cari saranno con lei a soffiare su quelle magiche 100 candeline. Dieci i figli a cui non è mancato sicuramente l’amore materno. Ancora una volta l’Irpinia si presenta tra le Province italiane più longeve d’Italia. Solo pochi giorni fa, la città capoluogo ha festeggiato la sua nonnina di ben 104 anni, con tanto di festa e auguri ufficiali da parte del sindaco Pino Galasso. Questa la prova che l’aria irpina, unita al calore della gente, contribuisce a vivere meglio… e più a lungo!


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.