Montefredane, ennesima morte sul lavoro: 55enne precipita in una vasca di 10 metri

0
3251

Montefredane, ennesima morte sul lavoro: 55enne precipita in una vasca di 10 metri. L’incidente si è verificato ieri sera, all’interno di un opificio per la realizzazione di manufatti in cemento. Sul posto sono immediatamente intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Avellino.

Secondo una prima ricostruzione il 55enne, per cause in corso di accertamento, sarebbe precipitato in una vasca profonda circa 10 metri, adibita alla lavorazione di cemento. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, la salma, recuperata dai Vigili del Fuoco, è stata traslata all’obitorio dell’ospedale “Moscati”.
Indagini in corso.