Monteforte – Il Castello longobardo diventa proprietà comunale

0
43

Monteforte Irpino – Finalmente dopo un lungo iter burocratico, i ruderi del Castello longobardo entrano in possesso del Comune. La famiglia proprietaria dell’immobile ‘consegna’ anche se ancora in maniera ufficiosa, gli atti per il passaggio di dominio. “Anche se in modo ancora non formalizzato – ha spiegato il sindaco Martino De Sapio – il Castello longobardo diventa patrimonio effettivo del Comune di Monteforte. Nei prossimi giorni gli ex proprietari cederanno gli atti notarili, ufficializzando la cessione”. Intanto la Regione Campania ha stanziato 560 mila euro per il consolidamento dei ruderi. I finanziamenti andranno a riqualificare l’intera area, sommersa attualmente, da erbacce che degradano l’opera. Ma l’attività edilizia nel popoloso paese irpino continua frenetica. A breve prenderanno l’avvio dei lavori al parcheggio pubblico con annessa area verde attrezzate in località Alvanella. Total restyling invece per via Loffredo. Oltre 400 metri di marciapiede praticabile verranno realizzati per permettere ottimali condizioni di percorribilità ai pedoni. Proseguono anche i lavori di sostituzione della condotta idrica che a monte del paese si snoda lungo il centro abitato. Alcuni sopralluoghi stanno accertando, inoltre, le condizioni morfologiche del suolo per l’installazione della cisterna-serbatoio posizionata nella parte alta di Monteforte. Completati gli studi sul territorio, si passerà alla cantierizzazione del progetto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here