Mondiali Brasile – Collezionisti brasiliani in piazza, attesa Italia

0
12

La vigilia della partita Brasile-Camerun e´stata vissuta con spasmodica attesa dai media brasiliani e da tutto il popolo verdeoro. Ma c’e’ chi alleggerisce la tensione in Piazza Barragem Santa Lucia per una insolita tradizione che vede adulti, giovani e bambini ritrovarsi in centinaia per uno scambio di figurine. Proprio cosi’, collezionisti del “celo celo manca” che si incontrano ogni domenica mattina nello stesso luogo e danno vita a lunghe trattative per riempire il proprio amato album. E cosi’ vedi cinquantenni argomentare per convincere un ragazzino a donargli la figurina di Messi in cambio dell’intera nazionale del Camerun o ragazzi e ragazze approfittare dell’occasione per conoscersi e stringere amicizie. Naturalmente il mondiale e’ centrale nelle discussioni della piazza sia riguardo all’album di figurine Fifa, sia riguardo all’imminente partita del Brasile, decisiva per l’accesso agli ottavi di finale.

“Sono convinto che non avremo problemi – afferma Guillerme Dias, bancario di Nova Lima – il Camerun non avra’ motivazioni particolari e noi siamo piu’ forti.”

Meno sfrontato Rafael Araujo, collezionista impiegato alla Lz Comunicação: “Tutte le partite di questo mondiale hanno riservato delle sorprese, spero che la Seleção disputi una grande partita, non sara’ facile battere gli africani”. Piu’ scaramantico Paulinho, tifoso dell’Átletico Mineiro: “Il Camerun e´una grande squadra – dichiara, accennando un sorriso. Oggi, come per tutte le gare dei verdeoro in questo mondiale casalingo, il Paese si fermera’ sperando di potersi riversare nelle piazze per festeggiare il passaggio del turno di Neymar e compagni. Per quanto riguarda gli italiani, in particolare irpini, residenti qui in Brasile che domani tiferanno per gli azzurri nella sfida cruciale contro l’Uruguay, ci sono due associazioni presenti sul territorio di Belo Horizonte: l’Associazione dei campani nel mondo ed amici della Campania e l’Associazione Campana Eduardo De Filippo. Domani si ritroveranno tutti nel luogo di culto per i tifosi italiani a Belo Horizonte, il locale “O Bhar” in pieno centro nel quartiere Savassi. Ci saro’ anch’io per raccogliere sensazioni e testimonianze dall’Irpinia brasileira.

(da Belo Horizonte, Pasquale Manganiello)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here