Mirabella – Sirignano: “Nessuna crisi in maggioranza, solo equivoci”

0
50

Mirabella – La generale crisi politica che sta colpendo l’Irpinia negli ultimi giorni, non ‘intacca’ il comune di Mirabella. E nemmeno l’amministrazione di Vincenzo Sirignano. “E’ giusto smorzare ogni tono di polemica – ha affermato il sindaco – perché non esiste alcuna rottura all’interno del gruppo di maggioranza. Il confronto e il dialogo non sono mai mancato. Da un equivoco sorto con il consigliere Massimo De Benedetto, non può nascere una crisi. Necessitiamo, è vero, di un chiarimento politico, ma non è appropriato parlare di frattura”. Insomma, il primo cittadino mette tutto a tacere, anche se De Benedetto resta estraneo al documento stilato dal suo gruppo. Nella nota, infatti, sono elencate una serie di opere pubbliche e sociali che hanno riportato in auge il Comune del Calore. E ancora, le iniziative che risolleveranno il paese dalla fase di stallo in cui riversano molte altre realtà irpine. “Forse il consigliere De Benedetto non ritiene adeguato il lavoro svolto fino ad oggi dal Consiglio. Queste beghe non fanno altro che diffondere dissapori tra la popolazione. Ed è proprio per questa ragione che presto verranno distribuiti dei depliant informativi con tutte le attività in programma e le opere già realizzate”. Insomma, si placano i toni, sfuma ogni contrasto, perché a vincere è sempre la sana politica basata sul confronto tra le parti. Questo il motto del primo cittadino Vincenzo Sirignano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here