Mirabella, morta da giorni mentre era a casa col fratello: macabra scoperta nel casolare di campagna

0
44

Era morta da giorni, forse anche da settimane.

Una donna di 72 anni è stata ritrovata senza vita nella mattinata di martedì 20 settembre all’interno di un vecchio e fatiscente casolare in contrada San Pietro a Mirabella Eclano (Avellino), dove da anni viveva in condizioni di degrado in compagnia del fratello.

L’allarme è stato dato da una familiare che vive da tempo fuori regione. La donna era a Mirabella Eclano in vacanza come ogni anno, ma stavolta non aveva visto la propria congiunta aggirarsi tra le strade cittadine.

Insospettitasi, la donna ha chiamato i carabinieri che questa mattina hanno fatto la macabra scoperta.

Una volta giunti sul posto, infatti, ai militari si è palesata davanti agli occhi una scena orrida quanto sconcertante. Dopo aver chiesto al fratello della donna informazioni su quest’ultima, l’uomo ha candidamente condotto i carabinieri nel luogo dove giaceva la propria sorella, ormai priva di vita da giorni.

Sul corpo della 72enne nessun segno di violenza nè ferite apparenti: la donna sarebbe morta per cause naturali.

Una storia, quella della 72enne e di suo fratello, che ha destato sconcerto e amarezza tra la popolazione, improvvisamente colpita da una notizia inattesa e certamente triste.