Mignanelli gela il Partenio – Lombardi: è 2 a 2 nel derby tra Avellino e Juve Stabia

0
7903
Per redazione Avellino. 13/01/24. Calcio. Avellino - Juve Stabia. Delusione fine gara. Foto Mario D’Argenio

L’Avellino sfiora il colpaccio ma l’ex di turno Mignanelli la riagguanta due volte. In una bella gara, equilibrata,  tra due squadre che dimostrano voglia di vincere è il pareggio il risultato finale. Un risultato che sa di beffa per l’Avellino e di punto guadagnato per la Juve Stabia. Una gara che ha dato la consapevolezza ai biancoverdi di poter lottare fino alla fine per il primato ma che al tempo stesso consolida la Juve Stabia al primo posto in classifica.

La gara all’inizio vede la squadra di Pazienza attendere gli avversari per poi ripartire in velocità soprattutto con Sgarbi che punta spesso il suo avversario mettendolo in difficoltà. L’ Avellino passa al 35′ grazie al suo bomber, Patierno, che trasforma un calcio di rigore concesso per atterramento di Ricciardi. Arriva però subito la reazione delle vespe che pareggiano dopo poco più di cinque minuti del vantaggio biancoverde con un gran goal dell’ex Mignanelli che mette la palla imparabilmente all’incrocio non dando scampo a Ghidotti. Ma l’Avellino non ci sta e dopo un’azione prolungata di Sgarbi Ricciardi trafigge Thiam con un tiro da sottomisura non lasciando scampo all’estremo difensore stabiese. Il tempo si chiude con i lupi avanti 2 a 1.

Nella ripresa i biancoverdi arretrano il loro baricentro e la Juve Stabia esercita un predominio territoriale abbastanza sterile che non provoca nitide occasioni da goal. La solita girandola dei cambi che non varia l’assetto delle squadre e il tempo scorre con l’Avellino che assapora il gusto della vittoria. Ma in pieno recupero Cionek compie un fallo ingenuo al limite dell’area di rigore concedendo un calcio di punizione pericoloso agli ospiti che Magnanelli sfrutta alla perfezione non lasciando scampo a Ghidotti e facendo festeggiare i suo compagni. L’Avellino non riesce a reagire e la gara si chiude sul 2 a 2.

L’Avellino spreca una grande occasione per accorciare le distanze dalla capolista e deve accontentarsi del pari. Ora la squadra di Pazienza dovrà giocare a Foggia sabato prossimo con fischio d’inizio alle 20,45.

 

Il tabellino di Avellino-Juve Stabia 2-2

AVELLINO (3-5-2): Ghidotti; Cancellotti, Rigione, Cionek; Ricciardi (35′ st Lores Varela), De Cristofaro, Palmiero (27′ st Pezzella), Armellino (34′ st D’Angelo), Tito (27′ st Liotti); Patierno (44′ st Sannipoli), Sgarbi. A disp.:Pane, Pizzella, Mulè, Maisto, Dall’Oglio, Marconi, Gori, Llano. All.: Pazienza.

JUVE STABIA (4-3-3): Thiam; Baldi (40′ st Erradi), Bachini, Bellich, Mignanelli; Buglio, Leone (40′ st Mosti), Romeo (40′ st Marranzino; 50′ st Andreoni); Piscopo, Candellone, Piovanello (22′ st Adorante). A disp.: Esposito, La Rosa, Maselli, Meli, Guarracino, Folino, Gerbo, D’Amore, Rovaglia, Erradi, Picardi. All.: Tarantino (squalificato Pagliuca).

ARBITRO: Perri di Roma 1.

MARCATORE: 35′ pt rig. Patierno (A), 41′ pt Mignanelli (JS), 47′ pt Ricciardi (A), 47′ st Mignanelli (JS).

Articolo precedenteSfiorato il 6 al Superenalotto in una ricevitoria di Monteforte Irpino
Articolo successivoReligione e pop-art: don Vitaliano espone le opere di Pesce
Mario DArgenio
☑ Dal 2011 ho iniziato la mia attività di libero professionista operando principalmente nel campo del visualmaking: fotografia e video. Ma già avevo maturato un'esperienza nel settore, avendo lavorato con le emittenti televisive Irpinia TV e Telenostra che mi hanno fatto da apripista in ambito professionale. ☑ Collaboro oggi con le maggiori testate della provincia di Avellino sia per service fotografici che video. Attualmente lavoro con le testate di Ciriaco, IrpiniaNews, Ottopagine e faccio da service esterno all’emittente Canale 58. ☑ La mia attività fotografica si svolge prevalentemente in ambito sportivo, soprattutto con il calcio. Ho anche un'importante expertise nell'ambito della pallavolo dove sono stato fotografo ufficiale della Sidigas Atripalda che ha vinto una coppa Italia di serie A2. ☑ Svolgo anche servizi fotografici e video da cerimonia ed in generale per eventi: principalmente battesimi, comunioni e feste. ☑ Realizzo fotografia pubblicitaria e video pubblicitari. ☑ Possiedo, infine, esperienze anche in ambito nazionale con il varo della MSC divina a Marsiglia (che ha avuto come testimonial Sofia Loren), il premio Malaparte a Capri. ☑ Sono giornalista pubblicista dal febbraio 2015