Mercogliano, Vittorio D’Alessio ufficializza la sua candidatura a sindaco

0
4401

Vittorio D’Alessio, attuale sindaco di Mercogliano, ha ufficializzato la sua candidatura alla guida della lista “Io scelgo Mercogliano” per le elezioni amministrative di giugno prossimo.

“Ho scelto – afferma in modo diretto tramite i social – di continuare ad esserci per la città, nella comunità, al servizio di un progetto di crescita ancora in evoluzione. La nostra politica è stata impostata, fin dall’inizio, sulla programmazione ed oggi, finalmente, stiamo vedendo la luce del lavoro di questi anni, che è doveroso continuare a seguire per realizzare la Mercogliano che meritiamo. La continuità è sinonimo di responsabilità.”

Per ora è stato lanciato il simbolo della lista, apparso rinnovato in alcuni tratti grafici a far intendere che il progetto presenta innovazioni ed innesti di nuovi entusiasmi.

“Ho scelto di amministrare con rigore e con una programmazione mirata. In questi anni c’ è stato un importante lavoro di risanamento fiscale per fronteggiare il drammatico dissesto economico che avevamo ereditato: il comune di Mercogliano presenta al 31 dicembre 2023, dopo 10 anni, un bilancio consuntivo con saldo di cassa positivo. Abbiamo coltivato in questi anni una politica di finanziamenti che andavano intercettati necessariamente, visto che, al momento del nostro insediamento, le casse comunali non consentivano neanche l’ordinario e la città era fuori da ogni possibilità di crescita. Sicuramente la pandemia, a pochi mesi dalla nostra elezione, ci ha paralizzato per mesi, costringendoci in alcuni casi a cambiare le priorità nel nostro operato. Abbiamo accumulato qualche ritardo, ma oggi stiamo iniziando a raccogliere i nostri frutti: abbiamo attualmente cinque cantieri aperti e tre che a breve partiranno. I tempi di realizzazione delle opere pubbliche finanziate, che l’Agenzia per la Coesione Territoriale stima in una media di 4,5 anni, non sono i tempi delle discussioni tra i tuttologi sui social, esistono dei tempi tecnici obbligatori.”

D’ Alessio ha le idee molto chiare sul futuro e invita i cittadini, anche per questa tornata elettorale, a scegliere in libertà e consapevolezza, rinnovando la sua apertura al confronto diretto.

“Ho sempre creduto in una democrazia partecipativa in cui il ruolo dei cittadini è sovrano, in questi anni la mia stanza è sempre stata aperta a tutti e ho sempre apprezzato anche le critiche più aspre, laddove fossero rivolte al bene della nostra città. La nostra campagna elettorale seguirà questa strada, quella della partecipazione e della condivisione.”