Mercogliano, ruba al supermercato: ragazza beccata dai carabinieri

0
13

Una pattuglia di carabinieri della stazione di Mercogliano era impegnata in un servizio predisposto principalmente per verificare l’attuazione del decreto del governo in materia di contenimento del Coronavirus, quando è intervenuta presso un noto supermercato del luogo dove era stata segnalata una ragazza che stava rubando dei prodotti alimentari.

Sul posto i militari hanno identificato la presunta responsabile: si tratta di una trentenne di Monteforte Irpino la quale, all’esito della perquisizione, è stata trovata in possesso della merce appena rubata, che aveva occultato in una borsa per eludere i controlli all’uscita del negozio.

Alla luce delle evidenze emerse, per la giovane è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, ritenuta responsabile oltre che del reato di furto aggravato anche di inosservanza dei provvedimenti dell’autorità, per aver violato le prescrizioni di pubblica sicurezza del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri per l’emergenza in atto. La refurtiva recuperata è stata restituita al supermercato.