Mercogliano, colombi morti: si ipotizza avvelenamento

0
5

Sono stati ritrovati alcuni colombi morti in diverse zone di Mercogliano. A seguito delle analisi effettuate dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno di Monteforte Irpino su 3 esemplari ritrovati senza vita, la causa potrebbe essere avvelenamento da lumachicida, sostanza di colore blu ritrovata all’interno dello stomaco dei volatili. Potrebbe trattarsi anche di veleno per topi. Si attende la conferma dall’Istituto Zooprofilattico di Portici, dove sono in corso ulteriori analisi.

Intanto la Polizia Municipale del comune di Mercogliano raccomanda ai cittadini la massima prudenza per tutti gli animali domestici che potrebbero essere attirati dalle esche. Si richiede, inoltre, la tempestiva segnalazione di probabili esche, poiché tabellare esclusivamente le zone dei ritrovamenti potrebbe non bastare a mettere in sicurezza gli animali, visto il rapido spostamento dei colombi in volo e quindi il probabile spargimento della sostanza letale in diversi punti della città.

Articolo precedenteFiume Sarno e Regi Lagni, un anno di indagini: il bilancio dei carabinieri
Articolo successivoCovid, tre decessi al Moscati
Giornalista. Ottimo. Leva (calcistica) dell’86. Sono laureato in Scienze Politiche all’Ateneo di Salerno con tesi in Diritto Amministrativo Europeo e un Master di II livello in Economia e Gestione delle Imprese. Ma la mia è una vita dedicata allo sport, più precisamente al calcio. A raccontarlo ho cominciato sin da piccolo e con Irpinianews, il giornale online al quale mi sento più affine, sto diventando grande. Da due anni in forza alla redazione, prima come cronista di calcio minore e successivamente, anche come inviato, a seguire le vicende dell’Avellino Calcio. Il web è il mio mondo, mi piace catturare e offrire notizie in tempo reale. Ho lavorato presso l’ufficio stampa del Comune di Salerno, con l’agenzia di stampa Mediapress, ho preso confidenza con il mondo dei social network e della condivisione di informazioni.