Mercogliano – Censimento dei nuovi nati: l’iniziativa del Pdz A7

0
4

Mercogliano – Un “censimento sociale” dei nuovi nati. L’iniziativa è del Piano Sociale di Zona A7, nell’ambito del progetto “Famiglia&Benessere”, che rientra nel Programma Europeo Triennale per il sostegno alla crescita dei nuovi nati e alle famiglie di nuova formazione. La mappatura sui territori dei sette Comuni d’Ambito è ormai entrata a pieno regime ed è effettuata entro le prime tre settimane di vita dei neonati da operatori professionali (con il supporto degli uffici dell’anagrafe comunali) con l’obiettivo di verificare l’eventuale necessità di affiancarsi ai genitori nel percorso di crescita dei figli. Si tratta di un servizio fortemente innovativo e di grande contenuto sociale che si prende cura dei bisogni delle famiglie con nuovi nati fin dalla nascita del bambino. L’Ufficio di Piano del PdZ A7, inoltre, ha previsto la realizzazione a breve di due nuove iniziative che si annunciano di forte interesse. La prima riguarda l’avvio di corsi pre-parto territoriali che saranno sviluppati di concerto con l’Asl Av 2, partner principale del progetto. I corsi saranno tenuti da esperti qualificati che forniranno informazioni e consigli su come prepararsi al lieto evento della nascita di un figlio. La seconda iniziativa riguarda i corsi di alfabetizzazione e di informazione sui diritti delle donne lavoratrici, sulla tutela della maternità e sulla legislazione in materia di immigrazione rivolti alle donne extracomunitarie in puerperio o con figli di età fino a tre anni. Ricco, dunque, il panorama degli interventi, tra l’altro del tutto gratuiti, attuati con il progetto “Famiglia&Benessere”, individuato dalla Regione Campania tra gli otto progetti finanziati per la sperimentazione di un modello destinato ad entrare stabilmente nell’offerta dei servizi sociali. Da ricordare anche le azioni messe in campo nella fase iniziale di attuazione del progetto, che giungerà a stabilizzazione con il prossimo Piano Sociale Regionale. Si tratta dei Centri Infanzia rivolti a minori di 18-36 mesi di età, la cui sede centrale è ubicata presso l’Istituto “Maria SS. di Montevergine” di Mercogliano, della sede distaccata presso l’ex scuola materna Borgo di Monteforte Irpino e degli Sportelli di Sostegno alla Genitorialità presenti in ogni singolo Comune d’Ambito (Contrada, Forino, Mercogliano, Monteforte Irpino, Ospedaletto d’Alpinolo, Sant’Angelo a Scala e Summonte), che offrono un prezioso supporto alla coppia in difficoltà.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here