Mercato a Campo Genova, oggi il giorno della verità. L’assessore: “Al momento gli stalli non sono pronti”

Mercato a Campo Genova, oggi il giorno della verità. L’assessore: “Al momento gli stalli non sono pronti”

10 Febbraio 2020

Alpi – Mercato a Campo Genova, oggi è il giorno della verità. Sarà fondamentale, quasi sicuramente, il sopralluogo previsto nel pomeriggio alle 15 presso la nuova location del bisettimanale. Alle spalle della Curva Nord del Partenio-Lombardi, l’amministrazione comunale di Avellino – in primis il vicesindaco Laura Nargi – accompagnerà i commercianti ambulanti per far prendere loro visione dell’area.

Gli ambulanti, al momento, sembrano ancora scettici. “Dal canto nostro, aspettiamo innanzitutto fiduciosi l’esito del ricorso al Tar che sarà reso noto mercoledì”, spiega Antonello Tarantino dell’Associazione Imprenditori Irpini che rappresenta la maggior parte degli esercenti. “Oggi saremo a Campo Genova per visionare l’area. Certo per noi organizzarsi per domani diventa complicato, soprattutto con solo mezza giornata di preavviso. Personalmente ritengo che questa sia soltanto una tattica dell’amministrazione che concede l’area a due giorni dalla discussione al Tar, con la volontà, credo, di far venire meno la necessità dell’urgenza evitando così la sospensiva amministrativa. A noi sembra che l’area non sia ancora pronta, oggi ci renderemo conto meglio. Sembra ad esempio che manchino gli stalli”.

“Se ci dovessimo rendere conto – sottolinea Tarantino – che la decisione del Comune è soltanto una tattica, siamo pronti ad impugnare anche quest’altra ordinanza. Per quanto riguarda gli esercenti, oggi pomeriggio si renderanno conto di persona della situazione e decideranno in maniera autonoma se domani prendere parte al mercato o meno”.

Che gli stalli non siano pronti, lo conferma l’assessore ai Lavori Pubblici, Genovese. “Ma sono convinto che si provvederà in giornata. Bagni, allacci elettrici ed altro, invece, è tutto in regola”.