Matetich si dimette da Presidente Commissione Cultura

0
10

Barbara Matetich si è dimessa da presidente della Commissione Cultura al Comune. La vicenda fa riferimento all’ormai nota querelle della convenzione stipulata due anni fa dall’Ente di piazza del Popolo per la concessione in gestione di un punto ristoro presso la Casina del Principe all’associazione Segninversi. Nella fattispecie, alla base del caso vi sarebbe il palese conflitto d’interesse che vedrebbe la Casina del Principe, che è una struttura pubblica, affidata in gestione ad un’associazione che è chiaramente riconducibile ad un consigliere comunale. L’annuncio in Consiglio Comunale con i lavori che si sono aperti con la presa d’atto delle dimissioni del consigliere. Con un’inversione dell’ordine del giorno il Consiglio ha riaffrontato la questione della Casa di cura “Malzoni”. All’unanimità è stata accolta la proposta dell’assessore all’urbanistica Roberto Vanacore d’accordo con le commissioni congiunte urbanistica e lavori pubblici per la riqualificazione e l’adeguamento funzionale della struttura sanitaria cittadina di via C. Errico. Il Sindaco Foti, facendo una sintesi delle sollecitazioni venute dai consiglieri di opposizione e di maggioranza affinchè venga tutelata una struttura sanitaria d’eccellenza e siano garantiti i livelli occupazionali, ha auspicato la risoluzione definitiva della vicenda contando sulla celerità delle procedure e dei processi anche da parte degli altri attori. Nell’immediato l’impegno congiunto dell’Assise per attivare un’Assemblea generale della Sanità. È slittata a mercoledì (quando si riunirà nuovamente il Consiglio comunale) la nomina dei componenti della Commissione locale per il paesaggio vista l’assenza giustificata dell’assessore al ramo Giuseppe Ruberto. Gianluca Festa, Antonio Genovese e Peppino Negrone, all’inizio della discussione politica sulla crisi di governo, hanno abbandonato l’aula. La loro uscita si è aggiunta all’assenza, sin dall’inizio della riunione del consiglio, di Livio Petitto, Gerardo Melillo e Laura Nargi. Infine Alberto Bilotta a seguito della fuoriuscita di Enzo Ambrosone dall’Udc è stato nominato capogruppo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here