Marzano di Nola, in manette una giovane mendicante

0
4

I Carabinieri della Stazione di Lauro hanno tratto in arresto una trentenne di origini serbe, colpita da un ordine di carcerazione emesso lo scorso mese di maggio dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli per il reato di furto aggravato.
Ieri mattina la donna, sorpresa a mendicare nei pressi del cimitero di Marzano di Nola, è stata sottoposta a controllo dai Carabinieri, impegnati in un servizio di perlustrazione del territorio: avuta conferma dell’ordinanza pendente attraverso la puntuale interrogazione alla Banca Dati, è stata quindi condotta in Caserma e dichiarata in arresto.
Dopo le formalità di rito la trentenne, residente ad Acerra, è stata tradotta alla Casa Circondariale di Bellizzi Irpino, a disposizione della citata Autorità Giudiziaria.
Il risultato operativo è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta dai militari del Comando Provinciale di Avellino e tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Articolo precedenteTaglia le canne del suo fucile: denunciato un giovane a Lacedonia
Articolo successivoCarte false per ampliare un fabbricato: tre persone nei guai a Mugnano
Giornalista. Ottimo. Leva (calcistica) dell’86. Sono laureato in Scienze Politiche all’Ateneo di Salerno con tesi in Diritto Amministrativo Europeo e un Master di II livello in Economia e Gestione delle Imprese. Ma la mia è una vita dedicata allo sport, più precisamente al calcio. A raccontarlo ho cominciato sin da piccolo e con Irpinianews, il giornale online al quale mi sento più affine, sto diventando grande. Da due anni in forza alla redazione, prima come cronista di calcio minore e successivamente, anche come inviato, a seguire le vicende dell’Avellino Calcio. Il web è il mio mondo, mi piace catturare e offrire notizie in tempo reale. Ho lavorato presso l’ufficio stampa del Comune di Salerno, con l’agenzia di stampa Mediapress, ho preso confidenza con il mondo dei social network e della condivisione di informazioni.