Maltrattamenti alla moglie, dal carcere ai domiciliari

Maltrattamenti alla moglie, dal carcere ai domiciliari

25 Gennaio 2021

di AnFan – Maltrattamenti in famiglia. Il gip, Fabrizio Ciccone, ha disposto gli arresti domiciliari per il 51enne di Prata Principato Ultra, arrestato il 21 gennaio dai carabinieri di Montefredane. Il giudice per le udienze preliminari, presso il tribunale di Avellino, ha accolto la richiesta dell’avvocato Claudio Frongillo, di sostituire l’arresto in carcere con i domiciliari.

La misura cautelare era nata in seguito alla denuncia dell’ex moglie dell’indagato. Ha raccontato dei maltrattamenti e degli insulti (presunti, ipotesi di accusa) commessi dal 51enne ai suoi danni. La coppia abita nello stesso palazzo, pur avendo troncato il matrimonio da tempo. La difesa è riuscita a ottenere la revoca dell’arresto in carcere, sostituito con i domiciliari, specificando che c’era un’altra abitazione disponibile per l’indagato.