Madre e figlia rischiano di affogare: salvate da un irpino

Madre e figlia rischiano di affogare: salvate da un irpino

12 Luglio 2020

di AnFan – Madre e figlia rischiano di annegare, salvate in extremis. E’ accaduto sulla spiaggia di Marina di Lesina (Foggia), nel parco nazionale del Gargano. Antonio, originario di Monteverde (Avellino) e Carmine di Potenza, quando hanno visto le due donne che chiedevano aiuto, non hanno esito a tuffarsi in mare per aiutarle.

Madre e figlia si erano allontanate dalla riva e a causa dell’acqua agitata non riuscivano a tornare indietro. Dopo essere state salvate, non hanno voluto essere portate in ospedale per accertamenti. Per fortuna tutto si è risolto per il meglio.