Lupi: si ferma Moretti. Probabile forfait anche per Allegretti

0
40

Una sola seduta di lavoro ieri per i lupi allo stadio Partenio. I biancoverdi, hanno continuato la preparazione in vista del match di sabato contro l’Albinoleffe. Brutte notizie per mister Colomba, infatti durante l’allenamento si è bloccato Vincenzo Moretti, per una botta alla caviglia destra. Il terzino casertano con molta probabilità salterà l’incontro in terra lombarda. Non dovrebbe essere dell’incontro anche Riccardo Allegretti, il forte numero dieci con molta probabilità darà forfait. Assenti anche gli infortunati di lungo corso Millesi ed Ametrano. I due dovrebbero restare fuori ancora per qualche settimana. Rientrerà a pieno regime invece D’Andrea. Il calciatore romano finalmente potrà scendere nuovamente in campo. Le assenze di Allegretti e Moretti costringeranno mister Colomba a dover cambiare le carte in tavola. Il posto dell’ex centrocampista di Modena e Como potrebbe essere preso dall’ucraino Boudianski, che è pronto a fare il suo esordio in campionato dal primo minuto. Non è da escludere che il tecnico irpino, decida di fare arretrare l’onduregno Leon. Sull’out di sinistra ballottaggio Russo-Rastelli per una maglia da titolare. Più facile che il tecnico di Grosseto decida di affidarsi al biondo difensore napoletano. Possibili novità anche nel reparto arretrato, dove Masiello, Criaco e D’Andrea si contendono due maglie. In attacco Biancolino e Danilevicius potrebbero giocare insieme dal primo minuto. A centrocampo l’ottimo Leone dovrebbe essere preferito nuovamente a Fusco. Al centro confermato il tandem Riccio – Cinelli. I due sono in grande forma, ed al momento sembrano essere pedine inamovibili nello scacchiere irpino. “A Bergamo vorrei vedere un Avellino, come quello sceso in campo contro il Catanzaro.- afferma il difensore Andrea Masiello- Se giochiamo come abbiamo fatto al Ceravolo, possiamo riuscire a trovare la terza vittoria stagionale”. Il difensore juventino oggetto di diverse critiche, ammette di non essere al top del rendimento: “So di potere e di dovere dare molto di più. Purtroppo, commetto dei gravi errori a volte dovuti anche alla mia giovane età. Sono consapevole che molto spesso non ho svolto il mio compito. Anche con la Cremonese ho sbagliato. Ma sono qui per migliorarmi e ripagare la fiducia delle dirigenza”. Sulla difesa a tre: “Non ci sono segreti particolari per giocare a tre. L’importante è coprirsi sempre bene. Questa nuova disposizione nelle prime uscite con mister Colomba è andata piuttosto bene. Speriamo che da sabato possa andare ancora meglio”. Puelo e compagni si ritroveranno questo pomeriggio allo stadio Partenio per continuare la preparazione. Mentre domani saranno al Bellofatto di Baiano. La seduta di rifinitura prima della partenza per Bergamo, sarà svolta a Serino. Intanto, la sfida contro la formazione bergamasca con molta probabilità sarà giocata sul neutro di Lecco. Scartata l’ipotesi Leffe, lo stadio non è adatto per poter disputare una gara di serie B. Lunedì sarà invece la volta della situazione relativa al sequestro delle azioni. I giudici del Tribunale di Salerno emetteranno il loro verdetto sull’annosa vicenda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here