Lupi: è fatta per Vigna, Sarri avrà il suo pupillo. Vicino Terra

0
6

Terminato il tormentone Evacuo riprende il lavoro in entrata. L’intenzione è di riuscire a consegnare a mister Maurizio Sarri una rosa quasi completa per la prima di campionato: si opera a ritmi serrati per regalare al nuovo condottiero irpino gli elementi adatti all’amatissimo 4-2-3-1. Pian piano la società sta cercando di accontentarlo ed in quest’ottica i lupi sono vicini all’ingaggio di Luca Vigna classe 77’ che il tecnico ha avuto modo di allenare sia a Pescara che ad Arezzo. L’ufficializzazione dovrebbe giungere nella giornata di domani, con un blitz in Toscana la società è riuscita convincere il sodalizio amaranto a cedere uno dei pupilli di ‘mister 33’. È un elemento poliedrico che nelle ultime tre stagioni ha giocato in serie B collezionando 80 presenze e mettendo a segno 6 reti. Una lunga gavetta in serie C dove ha vestito le casacche di Prato, Pontedera, Montevarchi ed Arezzo. 191 gettoni e 26 goal all’attivo. Si continua a lavorare sempre con gli amaranto per ottenere l’esperto centrale difensivo Ernesto Terra 29 anni, mentre si è spenta sul nascere la trattativa per riuscire ad ingaggiare Daniele Croce: il patron degli aretini per cedere il forte centrocampista offensivo ha chiesto 700mila euro. Cifra ritenuta spropositata dall’Avellino. Sul fronte partenze, si regista un uscita: il giovane portiere Marino Robustelli lo scorso anno all’Ebolitana passa all’Aversa sempre in serie D. Vincenzo Riccio, dopo l’offerta del Gallipoli ha ricevuto una chiamata da Catanzaro. Simone Puleo continua a rifiutare il trasferimento all’Ancona. Proseguono i mutamenti dietro le scrivanie. Dove potrebbe arrivare Claudio Crespini, 51enne di Urbino che dovrebbe ricoprire il ruolo di Diesse, carica già affidatagli a Gualdo, Gubbio e San Marino per un contratto biennale. In arrivo anche due osservatori esterni ma al momento è ancora tutto top secret.(di Sabino Giannattasio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here