L’Unicef di Avellino celebra la Festa della Musica

L’Unicef di Avellino celebra la Festa della Musica

19 Giugno 2021

Anche il comitato provinciale dell’Unicef di Avellino, presieduto da Amalia Benevento, celebra la Festa Europea della Musica, che ricorre lunedì 21 giugno, con il coinvolgimento degli alunni dell’I.C di Serino, diretto dalla dottoressa Antonella Di Donno. Lunedì 21, nella Sala “Ripa” del Complesso Monumentale dell’ex  Carcere Borbonico, alle 19, proiezione di quattro video realizzati dagli alunni, in collaborazione con i loro docenti.

“L’Unicef- commenta Benevento- nel promuovere i valori della solidarietà, rivolge particolare attenzione ai linguaggi più vicini alla sensibilità dei bambini, come il gioco didattico e la creatività. Questo percorso diventa un approccio all’educazione civica con l’analisi interiore, che individua nell’elaborazione fantasiosa, la tendenza dei ragazzi a sentirsi parte del tessuto sociale”-. I video prevedono l’esecuzione dell’ “Inno alla Gioia”, della “Piccola Musica Notturna”, di “Gam Gam”, il canto ebraico simbolo della Shoà, e, per ricordare il centenario della nascita di Astor Piazzolla, di “Libertango”.

Nel corso della manifestazione, i ragazzi di Younicef informeranno il pubblico delle attività dell’associazione umanitaria. “La musica è unione- continua la presidente- condivisione, inclusione. La musica rende tutti i popoli fratelli, educando le nuove generazioni all’integrazione ed al dialogo tra le culture”-.Ma la musica è anche espressione di talento.

“L’Unicef- conclude Benevento- come dimostra l’esperienza del format “Prodigi” di Rai Uno, in onda il 20 novembre, in occasione della Giornata dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza”, è anche impegno per la promozione del talento dei minori. Con la “Festa Europea della Musica”, la nostra associazione ed i bambini dell’I.C. di Serino regalano al pubblico un momento di bellezza, di speranza, di rinnovamento interiore”.