Moretti sgancia la bomba: l’Avellino allunga la serie positiva. Rivivi il live

0
91

Live Partenio-Lombardi – L’Avellino torna davanti al pubblico amico per centrare la seconda vittoria di fila, fatto mai accaduto in questa stagione. Sette i punti nelle ultime tre gare ma ora c’è la Virtus Entella da battere con il consueto 4-4-2 che vede Moretti ancora in panchina e Castaldo fuori dai giochi.

La formazione è quella ampiamente annunciata con il duo muscolare Paghera-Omeonga in mediana e Verde a ridosso di Ardemagni in avanti con Laverone confermato a sinistra sulla linea difensiva. Tutto confermato anche tra le fila ospiti con Catellani e Caputo di punta supportati dall’estro mancino di Tremolada.

Avellino-Virtus Entella 2-2, il tabellino.

Marcatori: 27′ pt Lasik, 36′ pt Catellani, 22′ st Troiano, 41′ st Moretti.

Avellino (4-4-2): Radunovic; Gonzalez, Jidayi (37′ st Soumarè), Djimsiti, Laverone; Lasik, Paghera (17′ st Moretti), Omeonga, Belloni (10′ st Eusepi); Verde, Ardemagni.

A disp.: Lezzerini, Perrotta, Crecco, Donkor, Tassi. All.: Novellino.

Virtus Entella (4-3-1-2): Iacobucci; Iacoponi, Ceccarelli, Pellizzer, Baraye; Moscati, Troiano, Palermo (24′ st Sini); Tremolada (47′ st Ardizzone); Catellani (32′ st Mota Carvalho), Caputo.

A disp.: Paroni, Filippini, Belli, Benedetti, Diaw, Zaniolo. All.: Breda.

Arbitro: Minelli di Varese. Assistenti: Opromolla di Salerno e Rossi di Rovigo. Quarto uomo: Vigile di Cosenza.

Note: ammoniti 19′ pt Ceccarelli, 32′ pt Omeonga, 8′ st Laverone per gioco scorretto, 41′ st Moretti, 45′ st Eusepi per comportamento non regolamentare; angoli 9-0; recuperi 2′ pt e 5′ st.

Le formazioni ufficiali di Avellino (4-4-2) e Virtus Entella (4-3-1-2)

[sfve id1=”37″ id2=”36″]

A disp. per l’Avellino: Lezzerini, Perrotta, Moretti, Eusepi, Crecco, Soumarè, Donkor, Tassi. All.: Novellino.

A disp. per la Virtus Entella: Paroni, Filippini, Belli, Benedetti, Diaw, Zaniolo, Sini, Mota Carvalho, Ardizzone, All.: Breda.

Arbitro: Minelli di Varese. Assistenti: Opromolla di Salerno e Rossi di Rovigo. Quarto uomo: Vigile di Cosenza.

LIVE – LA PARTITA IN TEMPO REALE

[sls id=”19″]

ENTRA ANCHE TU IN CURVA E COMMENTA LA PARTITA!

[sushichat id=303180]