Partenio tabù anche al tramonto: l’Avellino cede al Cesena. Rivivi il live

0
11

Dal Partenio-Lombardi, Claudio De Vito

Avellino – Cesena 1-2

SECONDO TEMPO

45’+4′ – Finisce con la vittoria del Cesena al Partenio-Lombardi. 2-1 bianconero nel segno di Falco con il momentaneo pareggio di Arini nel mezzo. Tesser saluta con una sconfitta in uno stadio stregato dal 27 febbraio.

45′ – Quattro minuti di recupero.

36′ – Chance anche per il baby Ventola che rileva Insigne fischiato da parte dello stadio.

35′ – Ammonito Nica, quarto giallo per i lupi.

32′ – Garritano sostituisce Falco per l’ultimo cambio cesenate.

31′ – Seconda sostituzione biancoverde: Nica prende il posto di D’Attilio.

30′ – Break di Ragusa che entra in area e poi fa partire un diagonale che termina di poco a lato sul palo lungo.

28′ – Primo cambio per l’Avellino: Castaldo rileva Mokulu.

26′ – Insigne pesca in area Joao Silva, lo stacco di testa del portoghese però non impensierisce Gomis.

25′ – L’Avellino preme alla ricerca del pareggio con la superiorità numerica.

24′ – Entra Fontanesi al posto di Ciano nel Cesena.

22′ – Rosso diretto a Perico per un colpo proibito rifilato a Sbaffo sugli sviluppi di un corner in favore del Cesena.

20′ – Visconti dai 25 metri su punizione sibila l’incrocio ma Gomis era in pieno controllo della traiettoria.

16′ – 2-1 Cesena con Falco che piazza il pallone col sinistro in area su assist di Perico.

13′ – Terzo giallo per l’Avellino: ammonito D’Attilio.

11′ – Nel Cesena Ragusa rileva Valzania. Drago passa al 4-2-3-1.

5′ – Lupi vicini al vantaggio: Sbaffo calcia dai 22 metri, la palla sbatte su Mokulu e per poco non si insacca alle spalle di Gomis spiazzato.

2′ – Ritmi blandi in campo: con il pareggio il Cesena manterrebbe il sesto posto.

1′ – Si riparte con gli stessi 22 del primo tempo.

PRIMO TEMPO

45’+2′ – Termina la prima frazione con il botta e risposta in due minuti tra Falco e Arini. Squadre al riposo sull’1-1.

45′ – Ammonizione per Arini per un intervento scorretto su Valzania a centrocampo.

43′ – Pisano carica il destro dal limite, il suo collo pieno è preda di Gomis che para a terra.

41′ – Magnusson quasi da quaranta metri da fermo, il sinistro potente e velenoso sibila il legno alla destra di Bianco.

38′ – Angolo di Ciano per il solito stacco in elevazione di Djuric, sfera che termina a lato di un metro. Il Cesena ci prova sulle palle inattive.

35′ – Ammonito Biraschi per fallo su Cascione.

33′ – Djuric svetta su angolo di Ciano, palla non molto lontana dallo specchio della porta.

31′ – Punizione sballata di Insigne dai 22 metri.

21′ – L’Avellino ha ora l’iniziativa del gioco e costringe il Cesena sulla difensiva.

16′ – Bianco questa volta si riscatta su Falco, autore di una conclusione dai 25 metri. Palla in corner.

13′ – Pareggio immediato dell’Avellino con Arini, bravo a raccogliere al volo una respinta della difesa su azione da corner. Spettacolare la rete del mediano biancoverde.

12′ – Ospiti in vantaggio al primo affondo. Bianco non impeccabile nella lettura della traiettoria.

11′ – Cesena in vantaggio con Falco che converge al centro sul sinistro e buca Bianco sul palo lungo.

8′ – Gioco spezzettato in avvio al Partenio-Lombardi per via degli infortuni di Sensi, Visconti e Falco.

4′ – Una cinquantina circa i supporters del Cesena nel settore ospiti.

3′ – Larghi vuoti sugli spalti come facilmente prevedibile. Non si contano nemmeno i tremila abbonati.

2′ – Avellino col 4-3-1-2, Cesena col 4-3-3.

1′ – Si parte al Partenio-Lombardi dopo che l’arbitro La Penna ha atteso qualche minuto per la contemporaneità.

Avellino (4-3-1-2): Bianco; Pisano, Jidayi, Biraschi, Visconti; D’Attilio (31′ st Nica), Arini, Sbaffo; Insigne (36′ st Ventola); Mokulu (28′ st Castaldo), Joao Silva.

A disp.: Gioia, D’Angelo, Pucino, Dioum.

All.: Attilio Tesser.

Cesena (4-3-3): Gomis; Perico, Capelli, Magnusson, Falasco; Valzania (11′ st Ragusa), Sensi, Cascione; Falco (32′ st Garritano), Djuric, Ciano (24′ st Fontanesi).

A disp.: Agliardi, Menegatti, Gasperi, Renzetti, Improta, Succi.

All.: Massimo Drago.

Arbitro: Federico La Penna della sezione di Roma 1.

Assistenti: Dario Cecconi della sezione di Empoli e Damiano Margani della sezione di Latina.

Reti: 11′ pt e 16′ st Falco (C), 13′ pt Arini (A).

Note: espulso al 22′ st Perico (C) per gioco scorretto; ammoniti al 35′ pt Biraschi (A), al 45′ pt Arini (A), al 13′ st D’Attilio (A), al 35′ st Nica (A) per gioco scorretto; angoli 6-12; recuperi 2′ pt e 4′ st.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here