DIARIO DAL RITIRO/ Mokulu fa il goleador: l’Avellino supera l’esame Casertana. Rivivi il live

DIARIO DAL RITIRO/ Mokulu fa il goleador: l’Avellino supera l’esame Casertana. Rivivi il live

28 Luglio 2016

Da Sturno, Claudio De Vito – L’Avellino supera 3-1 la Casertana grazie a una doppietta di Mokulu e a un gol di Camarà.

Avellino – Casertana 3-1

Reti: 8′ e 32′ st Mokulu, 26′ st Camarà, 36′ st De Mesa.

SECONDO TEMPO

47′ – Triplice fischio al Castagneto dove l’Avellino ha battuto 3-1 la Casertana.

46′ – Gol della bandiera di De Mesa che beffa Frattali con un tocco morbido di mezzo esterno.

36′ – Riccio sostituisce Sbaffo.

34′ – Petricciuolo rileva Omeonga.

32′ – Tris biancoverde ancora con Mokulu che beffa il neo entrato Fontanelli su un’incomprensione tra lo stesso estremo difensore e Gala. 3-0 Avellino con l’attaccante belga sugli scudi.

26′ – Raddoppio dell’Avellino! Visconti va al cross dal fondo e Camarà al volo spedisce alle spalle del portiere incrociando col sinistro. 2-0 Avellino.

25′ – Taurino prova a sorprendere Frattali con un tiro velenoso dai 25 metri, la palla esce fuori di non molto. La Casertana si fa sentire.

22′ – Prosegue la girandola di cambi con Visconti al posto di Asmah, Diallo per Perrotta e Rea per Gonzalez.

15′ – Sbaffo sostituisce Tassi.

12′ – Esce Verde, entra Camarà. Nella Casertana Gala rileva Potenza.

10′ – Mokulu scatenato sfonda dal lato corto sinistro dell’area, calcia col destro, respinta del portiere che Soumarè non sfrutta per ribadire in rete.

8′ – Avellino in vantaggio! Magia di Verde che con un sinistro a giro colpisce il palo lungo interno, Mokulu raccoglie da pochi metri ed insacca senza problemi.

1′ – Entrano Mokulu al posto di Castaldo e Frattali per Radunovic. Al via la ripresa.

0′ – Si riscaldano Mokulu, Sbaffo, Visconti e Diallo durante l’intervallo. Saranno loro i primi ad entrare nella ripresa tra le fila dell’Avellino.

PRIMO TEMPO

45′ – Finisce la prima frazione al Castagneto sul punteggio di 0-0. Sporadiche emozioni sul terreno di gioco che il sole man mano ha provveduto ad asciugare.

44′ – Replica rossoblu. Ottima chiusura di Donkor con la diagonale su Alfageme, poi però in disimpegno perde palla dando la possibilità a Corado di concludere debolmente, Radunovic para facilmente a terra.

43′ – Punizione di Verde dalla sinistra calibrata per l’incornata di Perrotta, il colpo di testa dell’ex Teramo ad incrociare il palo lungo termina di poco a lato. Sussulto Avellino in chiusura di tempo.

41′- Non si sblocca il punteggio al Castagneto. Avellino più intraprendente ma la supremazia biancoverde è piuttosto sterile.

39′ – Si rialza l’uruguayano leggermente acciaccato già prima del match.

38′ – Anche Gonzalez a terra.

36′ – Soumarè si posiziona a sinistra nel tridente offensivo con Belloni dirottato sulla fascia destra di centrocampo.

34′ – Soumarè si prepara a subentrare a Biraschi.

33′ – Infortunio alla spalla destra per Biraschi che sembra non farcela.

30′ – Verde col mancino tenta il piazzato di prima intenzione dai 22 metri, palla abbondantemente alta.

28′ – La Casertana cerca di proporsi con Rajcic che fa circolare il pallone in mediana. Alfageme e Corado in avanti sono troppo isolati.

26′ – Verde sbuca in area ma è troppo vicino alla linea di fondo e allora non può far altro che sparare sul portiere.

25′ – In fase difensiva, il 3-4-3 diventa 5-4-1 con Verde e Belloni sulla linea dei centrocampisti.

23′ – Castaldo dai 25 metri, palla fuori bersaglio.

19′ – Ancora Asmah che sguscia sulla corsia mancina, il traversone tagliato troppo sul portiere che smanaccia ancora.

18′ – Sostanziale equilibrio su un terreno di gioco pesante.

13′ – Nessuna emozione finora ma l’Avellino cerca spesso di sfondare a sinistra dove Asmah sembra in palla.

11′ – C’è il sole adesso al Castagneto con almeno un migliaio di spettatori sui gradoni dell’impianto sturnese.

9′ – Velleitario tentativo di Verde su punizione da posizione defilata, il fantasista biancoverde ha tentato di sorprendere Anacoura che ha battezzato la palla ampiamente alta.

7′ – L’Avellino prova a fare la partita ma la Casertana è ben messa in campo con il 5-3-2 nella fase difensiva.

3′ – Asmah viaggia sulla sinistra e va al cross teso, Anacoura con i pugni sventa la minaccia.

1′ – Via al match con l’Avellino che indossa la nuova divisa a strisce verdi verticali dalla tonalità differenziata. Partita iniziata con sette minuti di ritardo.

0′ – Squadre negli spogliatoi per il riconoscimento mentre ha quasi smesso di piovere con schiarita in vista.

0′ – Circa cinquecento gli spettatori al momento sugli spalti.

0′ – La partita inizierà con qualche minuto di ritardo, almeno un quarto d’ora.

0′ – Toscano dovrebbe schierare l’Avellino col 3-4-3 di base anche se Belloni potrebbe essere inquadrato nella mediana come interno trasformando il modulo in un 3-5-2 con Verde spalla di Castaldo. Out Jidayi, Migliorini, D’Angelo, Paghera, Gavazzi, Bidaoui e Tavano prossimo al trasferimento al Padova.

0′ – Diluvio al Castagneto prima della partita tra tuoni e fulmini. Terreno di gioco pesante dopo la bomba d’acqua in Valle Ufita. Nonostante tutte squadre in campo per il riscaldamento sotto la pioggia ora meno intensa.

Avellino (3-4-3): Radunovic (1′ st Frattali); Biraschi, Gonzalez (22′ st Rea), Perrotta (22′ st Diallo); Donkor, Tassi (15′ st Sbaffo, 36′ st Riccio), Omeonga (34′ st Petricciuolo), Asmah (22′ st Visconti); Verde (12′ st Camarà), Castaldo (1′ st Mokulu), Belloni (29′ st D’Attilio).

A disp.: Offredi. All.: Domenico Toscano.

Casertana (3-5-2): Anacoura (30′ st Fontanelli); D’Alterio (22′ st Carriero), Potenza (12′ st Gala), Lorenzini; Finizio (22′ st Bernardes), De Marco (22′ st Giorno), Rajcic (15′ st Matute), Giannone (23′ st Kuseta), Pezzella (12′ st Ramos); Alfageme (15′ st De Filippo), Corado (23′ st Taurino).

A disp.: De Mesa, Broccatelli, Dell’Anno, Giulitti, Colli. All.: Andrea Tedesco.

Arbitro: Antonio Di Martino della sezione di Teramo.

Assistenti: Marco Citro della sezione di Battipaglia e Giuseppe Opromolla della sezione di Salerno.

 


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

<

Latests News

Meeting Big Four USA: quali conseguenze?

L’importante meeting congressuale dei quattro colossi del settore tecnologico USA,

17 Settembre 2020

Regionali, impresentabili: la nota di Forza Italia Campania

“Un conto è l’applicazione di un codice di autoregolamentazione interna

17 Settembre 2020