Litigano la sera prima, la compagna torna a casa e lo trova morto

0
2

Avellino – Un uomo di 46 anni, con precedenti penali a carico, è stato ritrovato morto nel bagno della propria abitazione di Contrada Valle ad Avellino. Per prima a scoprire il tragico evento è stata la compagna dell’uomo con il quale, pare, avesse avuto un litigio la sera prima. La donna avrebbe suonato a lungo il campanello di casa ma, poiché non avrebbe ricevuto risposta, ha forzato la porta e ha trovato il cadavere. Due le ipotesi al vaglio degli inquirenti: suicidio o overdose di sostanze stupefacenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here