Le stelle del jazz in concerto a “Musica al Parco 2015”

0
52
fabio concato bosso
fabio concato bosso

Il jazz si tinge di magia nelle notti estive avellinesi con “Musica al Parco” la rassegna organizzata dal Teatro Carlo Gesualdo con la direzione artistica di Luciano Moscati fondatore e anima dell’Associazione I Senzatempo. 

Dal 9 luglio al 29 agosto 2015 “Musica al Parco”, quattro appuntamenti di caratura internazionale per un suggestivo viaggio intorno al mondo sulle ali del jazz, che saranno aperti da una madrina d’eccezione, la cantante e docente di canto Ada Montellanico.

Il primo appuntamento è fissato per giovedì 9 luglio 2015 ed è dedicato all’Italia con il notissimo cantautore Fabio Concato accompagnato dalla tromba di Fabrizio Bosso e da Ornella D’Urbano (arrangiamenti, piano e tastiere), Stefano Casali (basso), Larry Tomassini (chitarre) e Gabriele Palazzi Rossi (batteria).

Si va verso il Giappone venerdì 17 luglio con Chihiro Yamanaka, una delle più importanti pianiste della scena contemporanea con ben 13 album al suo attivo, prima con la Verve Records e oggi con Blue Note, in scena nella formazione “European Trio”, per volare dalla bossa nova al jazz con virtuosismo ed elegante leggerezza.

Gli Stati Uniti sono protagonisti del terzo appuntamento, quello di sabato 27 luglio, con Robert Glasper che arriverà ad Avellino subito dopo essersi esibito ad Umbria Jazz. Il pianista e producer suonerà nella formazione “Acoustic Trio” con Vicente Archer al basso e Damion Reid alla batteria; vincitore di due Grammy Awards, Glasper porta avanti con successo il suo sound che attinge a piene mani nelle sofisticate atmosfere del R&B.

Chiude la rassegna l’appuntamento di venerdì 28 agosto, dedicato all’Argentina con il chitarrista Dominic Miller, già a fianco di artisti del calibro di Bryan Adams, Tina Turner, Rod Stewart, The Pretenders, Paul Young, Sheryl Crow, Peter Gabriel, Phil Collins, Richard Wright e soprattutto Sting. Miller porterà sul palco del Gesualdo i brani del suo primo lavoro discografico “Touch”, che ha appena festeggiato i vent’anni con una nuova edizione rimasterizzata; tra world, ritmi sudamericani, pop e jazz il coinvolgimento è assicurato.

“In questi cinque anni Musica al Parco è indubbiamente cresciuta – commenta il Direttore Artistico Luciano Moscati – tanto da essere stata menzionata su importanti siti nazionali, sul sito del Ministero dei Beni Culturali e nella guida presentata dal Ministro Franceschini all’inizio di giugno. Nonostante una certa riduzione del budget a nostra disposizione per organizzare la rassegna, abbiamo tirato fuori dal cilindro dei grossi nomi in grado di calamitare l’interesse del pubblico campano oltre che cittadino”.

Moscati ringrazia il Presidente del Gesualdo Luca Cipriano e i gli altri membri del CdA Carmine Santaniello e Salvatore Gebbia per il sostegno dato a una rassegna che integra e prosegue l’attività ultradecennale de I Senzatempo.

“L’Associazione opera in città da circa tredici anni – continua Moscati – con la rassegna invernale; abbiamo scelto il jazz che amiamo visceralmente anche se, all’inizio, qualcuno ci diceva che era un genere “di nicchia”. In realtà questo non è vero, il jazz nasce come genere popolare e, oggi, il 67% dei concerti che si svolgono in Italia sono di jazz, parlare perciò di “nicchia” davvero non ha senso. Il nostro lavoro e quello del Teatro con “Musica al Parco” ha sicuramente contribuito ad avvicinare tanta gente al jazz, sarebbe bello avere ancora più risposta dal pubblico”.

Musica al Parco, inoltre, si apre anche ai giovani musicisti avellinesi che avranno il compito di aprire i concerti delle star in programma, occasione sicuramente preziosa per mostrare a un pubblico ampio e competente il loro talento.

I biglietti per assistere ai quattro concerti di Musica al Parco 2015 sono in vendita alla biglietteria del teatro. Per info e prenotazioni è possibile telefonare in biglietteria al numero 0825.771620 (martedì-sabato, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20) o scrivere a biglietteria@teatrogesualdo.it, ogni biglietto costa 25 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here