Lavoratori Sva, la Ali Confsal: “Capaldo si prenda le proprie responsabilità”

0
13

Di seguito la nota del sindacato Ali Confsal, a firma di Antonio D’Ambrosio:

“Nel 2016 è inaccettabile che in alcuni contesti, le condizioni degli ambienti lavorativi e dei lavori stessi siano simili a quelle antecedenti gli anni ’60. Ci sembra di essere ritornati indietro di 50 anni, 50 anni in cui lavoratori e sindacati hanno lavorato alacremente per ottenere conquiste, che ormai vengono dai più calpestate e dimenticate”.

“È ora che ognuno si prenda le proprie responsabilità, il gruppo Capaldo in primis e la cooperativa SVA poi – continua il segretario D’Ambrosio – Che vengano riconosciuti ai lavoratori oltre che i loro diritti fondamentali, anche le spettanze arretrate. Il lavoro è un diritto dell’uomo e nessuno dall’alto della propria rilevanza economica, può permettersi di calpestarlo. Noi come sigla ALI-CONFSAL esprimiamo ai lavoratori tutta la nostra solidarietà e ci impegneremo, finanche personalmente, per vedere finalmente risolta questa annosa faccenda, ennesimo dramma lavorativo in una provincia martoriata senza pietà dal problema del lavoro”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here