L’Avellino ufficializza l’arrivo di Stefano Garzon

0
10

Nella giornata odierna presso la sede dell’A.C. Chievo Verona, il direttore generale Antonio Lo Schiavo ed il responsabile dell’area tecnica Francesco Maglione hanno definito l’accordo per il passaggio in biancoverde del centrocampista classe 81’ Stefano Garzon. Nel primo giorno di apertura ufficiale del calciomercato il trasferimento avviene, dopo una trattativa durata circa due mesi, a titolo temporaneo attraverso la formula del prestito con diritto di riscatto del cartellino a favore dell’Unione Sportiva Avellino S.p.A. Soddisfazione per la conclusione della trattativa viene espressa dal Presidente Marco Pugliese che, dopo quest’ulteriore sforzo teso al completamento della rosa a disposizione dell’allenatore, per non alterare gli equilibri tecnico-tattici ritiene pressoché chiuso il calciomercato in entrata. Garzon cresce calcisticamente nel Chievo. Entra nel giro della prima squadra nella stagione 1998-1999. Successivamente, fino a giugno 2001 è alla Cremonese, in Serie C2. Con i grigiorossi gioca 23 partite e segna il suo primo goals tra i professionisti. L’anno successivo è al Pavia, sempre in C2, collezionando 28 presenze e una rete. Nel 2002-2003 gioca in due squadre differenti;fino a gennaio milita nell’Alessandria, in C2, scendendo in campo 14 volte; a inizio 2003 compie il salto di categoria, debuttando in Serie C1 con la maglia del Varese, con il quale disputa in tutto 12 gare. Nell’annata seguente, quella 2003-2004, è nell’Acireale. In Sicilia disputa in buon campionato di C1, segnando 3 reti in 29 partite. Il suo debutto in Serie B avviene nella stagione 2004-2005. Con la maglia del Pescara gioca 21 partite mettendo a segno una rete. La scorsa stagione il Chievo lo ha prestato nuovamente alla Cremonese. Nella sfortunata stagione per la squadra lombarda, Garzon ha rappresentato una nota positiva. E’ sceso in campo 35 volte e ha segnato 4 goal. In questa stagione col Chievo, ha fatto il suo debutto in Serie A il 12 novembre 2006 in Sampdoria-Chievo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here