L’Avellino ci mette il carattere: pari a Teramo

0
8

Teramo, Claudio De Vito. Inizia con un pareggio il 2021 dell’Avellino che impatta 1-1 a Teramo con il coltello tra i denti fino all’ultimo. I lupi hanno retto il confronto fra terze, facendo la gara per larghi tratti contro un avversario spigoloso.

Padroni di casa avanti al 9’ con Bombagi che risolve una mischia. D’Angelo spreca poco dopo colpendo debolmente di testa da pochi passi. Il pareggio arriva al 12’ della ripresa quando Bernardotto atterrato in area manda sul dischetto D’Angelo: destro angolato e riscatto servito rispetto alla precedente chance.


Teramo-Avellino 1-1, il tabellino

Marcatori: 9’ pt Bombagi, 12’ st rig. D’Angelo.

Teramo (4-2-3-1): Lewandowski; Costa Ferreira, Diakitè, Trasciani, Tentardini; Arrigoni, Viero (8’ st Di Francesco); Ilari, Bombagi (39’ st Mungo), Santoro; Pinzauti (42’ st Gerbi).

A disp.: D’Egidio, Cappa, Celentano, Birligea, Di Matteo, Bunino, Iotti. All.: Paci.

Avellino (3-5-2): Forte; Rocchi, Miceli, L. Silvestri; Ciancio, Adamo (18’ st Carriero), Aloi, D’Angelo, Tito (22’ st Baraye); Fella (22’ st Santaniello), Bernardotto (44’ st Errico).

A disp.: Pane, Rizzo, Dossena. All.: Braglia.

Arbitro: Caldera di Como. Assistenti: Laudato di Taranto e Centrone di Molfetta.

Note: ammoniti Aloi, Viero, Rocchi per gioco scorretto, Ilari per comportamento non regolamentare.