Lauro – Graziano: “Il Comune deve valutare il deficit economico”

0
3

Lauro – Opposizione sì, ma rispettando i rapporti personali che legano minoranza e maggioranza. Il consigliere del parlamentino laureano, Giuseppe Graziano, illustra lo stato di salute del Comune del mandamento evidenziando un preoccupante deficit economico. “Viviamo una grave situazione finanziaria – ha spiegato – frutto di poca oculatezza nella gestione della risorsa economica. Come minoranza, ci opporremo sempre e comunque alle scelte dell’amministrazione Bossone. Da più di sette mesi i dipendenti comunali non percepiscono lo stipendio con le conseguenze che questo atto può comportare”. Una situazione delicata e difficile, quella delineata dal rappresentante di opposizione a capo della lista civica dei giovani: “Purtroppo manca ogni forma di dialogo e questo penalizza notevolmente il nostro operato. Il caos la fa da padrone e lascia che l’andamento dell’amministrazione sia lento e confusionale”. Una parola di lode, però, è spesa quando si parla di opere di pubblica utilità. “Va detto che molte sono le opere partite a Lauro – prosegue Graziano – soprattutto per quanto riguarda il centro storico. Da un punto di vista gestionale, invece, sembra che il sindaco e la sua squadra abbiamo iniziato ad assumersi delle responsabilità per quanto riguarda il deficit economico. Nel Consiglio comunale di settembre, infatti, si discuterà dei primi debiti fuori bilancio. Ma è ovvio che per poter andare avanti dignitosamente bisogna cambiare registro e auspicare la tanto attesa svolta”. Capitolo Puc. Al momento il documento urbanistico è stato approvato solo in Giunta, ma Graziano avverte: “Noi tenderemo sempre una mano a questa amministrazione, ma se il Puc non ci soddisferà ci opporremo al suo avallo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here