Latina-Avellino: altre restrizioni per i tifosi biancoverdi

Latina-Avellino: altre restrizioni per i tifosi biancoverdi

30 Aprile 2019

di Claudio De Vito – La prevendita non parte e intanto arrivano anche altre restrizioni per i tifosi dell’Avellino che attendono impazienti il via libera alla prevendita da parte della Questura di Latina. La determinazione nr. 19 emanata in giornata dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive ha infatti aggiornato la precedente con disposizioni più rigide finalizzate a ridurre il più possibile il rischio di incidenti domenica in occasione del match che potrebbe regalare la C ai lupi.

Il Viminale infatti ha disposto che nel settore ospiti del “Francioni” entrino soltanto sostenitori residenti in provincia di Avellino e, allo stesso tempo, che per tutti gli altri settori la vendita sia riservata ai residenti nella provincia di Latina. Beffati pertanto tanti tifosi non residenti in Irpinia che credevano di poter acquistare il tagliando in settori diversi da quello ospiti che potrà contenere non oltre cinquecento persone.

Le disposizioni odierne dell’Osservatorio contribuiscono a rifinire il quadro relativo alle misure di sicurezza e, di conseguenza, è ipotizzabile che la prevendita possa scattare nella giornata domani sul circuito Ciaotickets (due i punti vendita in città, uno ad Ariano Irpino ed un altro ancora a Mirabella Eclano). La trasferta sarà organizzata con pullman sotto la responsabilità della Calcio Avellino che ha fornito congrue garanzie di vigilanza al Questore di Latina Rosaria Amato e relativamente alla presenza di decine di steward che partiranno da Avellino insieme ai tifosi.

La determinazione nr. 19/2019 dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive:

“Per l’incontro di calcio “Latina – Avellino”, connotato da profili di rischio, ma per il quale non appare necessario il rinvio alle valutazioni del CASMS, l’Autorità Provinciale di P.S. di Latina, previa riunione con le società sportive
interessate, è pregata di valutare la fattibilità dell’attuazione delle seguenti misure organizzative, in luogo di quelle indicate nella Determinazione nr. 18/2019:

vendita dei tagliandi per il settore ospiti riservata ai soli residenti nella provincia di Avellino, nel limite stabilito dall’Autorità Provinciale di P.S., nelle ricevitorie individuate dalle società sportive sotto la responsabilità delle stesse, previa esibizione da parte dell’acquirente di un documento di identità;

vendita dei tagliandi sino alle ore 19.00 del giorno antecedente la gara;

effettuazione della trasferta con mezzi collettivi e la presenza di personale della Società ospitata al seguito dei tifosi;

trasmissione dell’elenco degli acquirenti di tagliandi per il settore ospiti alla Questura di Latina, comprensivo del nominativo e della data di nascita, entro le ore 10,00 del giorno della gara;

vendita dei tagliandi per tutti gli altri settori, ai soli residenti nella Provincia di Latina, previa esibizione da parte dell’acquirente di un documento di identità;

impiego nel settore ospiti di volontari della società ospitata con casacca riconoscibile (simile a quella degli steward);

adeguata comunicazione ai tifosi delle Società Sportive interessate”.