L’Asd Taekwondo Avellino sul podio a Riccione. Vinciprova parteciperà alla Dream Cup di Roma

0
1601

L’Asd Taekwondo Avellino sul podio all’Interregionale di Riccione. Nella categoria Cadetti, bronzo per Marina Amatruro e oro per Antonio Vinciprova che ha letteralmente surclassato gli avversari, conquistando con poche difficoltà il gradino più alto. Dunque, ancora successi per la società dei Maestri Alfonso e Aniello Iuliano.

La seconda giornata ha visto in gara le categorie Junior e Senior. A salire sul tatami Giuseppe Colarusso e Francesca Adabbo che hanno conquistato entrambi un meritato bronzo, perdendo in semifinale con avversari molto più abili ed esperti.

Argento per Bruno Di Gennaro che ha intrapreso, senza difficoltà, il cammino verso la finale, conclusosi sul secondo gradino del podio. Oro, infine, per Gerardo Tozza e Carmine Guerriero.

Questi risultati hanno portato la società biancoverde ad essere 12esima nella classifica finale per società su ben 74 squadre partecipanti.

Ovviamente soddisfatto il Maestro Alfonso Iuliano, il quale ha dichiarato: “I nostri ci hanno regalato non solo medaglie, ma anche incredibili emozioni. I miei elogi vanno pure a chi ha partecipato senza conquistare una medaglia: Giulia Argenio, Sofia Portanova, Ludovica Vacca, Chiara Spiniello e Marco Gaeta. Non posso che ringraziare i genitori che, come sempre, armati di infinita pazienza, hanno reso possibile questa avventura nella Riviera romagnola. Infine, vorrei fare un grosso in bocca al lupo ad Antonio Vinciprova che ha ricevuto la convocazione per partecipare alla Dream Cup di Roma, competizione nazionale per squadre regionali. Il nostro atleta rappresenterà la Campania nella categoria +65 Rosse /Nere”.