Laceno d’oro, doppio appuntamento con autori italiani

0
4
laceno_doro_abel_ferrara
Abel Ferrara - Laceno D'Oro 2015

Continua con grande successo il festival internazionale del cinema “Laceno d’Oro”. La manifestazione, cominciata lo scorso 14 settembre, si concluderà il 30.

Mentre cresce l’attesa per la performance visivo – sonora di Teho Teardo, che si terrà questa sera alle 20,30 al Teatro Carlo Gesualdo di Avellino, sono due gli appuntamenti previsti per domani 19 settembre.

Alle 20, alla Chiesa di Sant’Nicola di Atripalda sarà proiettato “Let’s go” della regista napoletana Antonietta de Lillo che sarà presente in sala e risponderà alle domande al termine del film.

Mentre alle 22 al Carcere Borbonico di Avellino spazio ad “Abacuc” di Luca Ferri, il regista ascolterà le richieste e gli interrogativi del pubblico subito dopo la proiezione.

Presentato alla 32 esima edizione del Festival di Torino nella sezione “Onde”, Abacuc racconta la storia di un uomo che vive in una casa ferroviera il cui giardino è delimitato dalle rotaie. Non proferisce parola, ma attraverso la cornetta del telefono giungono voci lontane. Le sue giornate sono scandite dalle passeggiate al cimitero, unico luogo di conforto che sembra poterlo proteggere dalla città. Tra le tombe mangiate dal tempo, l’uomo vagabonda alla ricerca di nomi perduti, che riportano a un mondo per sempre passato. È «l’ultimo uomo», forse un superstite.

Tutti gli spettacoli del Laceno d’oro sono gratuiti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here