La Scandone di Montella ricorda mister Pastore: “Punto di riferimento per i giocatori e per l’intera comunità”

0
7

Venerdì 26 Luglio alle ore 17,30 presso la Chiesa Madre di Montella si celebrerà una messa in ricordo del compianto mister Alfredo Pastore venuto a mancare all’affetto dei suoi cari la settimana scorsa. A comunicarlo, il Presidente storico della “Felice Scandone” di Montella, Ferruccio Capone, il quale ricorda l’uomo e il mister rispettoso delle regole e della disciplina.

“Mister Alfredo Pastore – commenta Capone – è stato un punto di riferimento per i suoi giocatori e per l’intera comunità montellese. Egli ha avuto un ruolo fondamentale per la crescita sportiva ed umana di molti uomini e sportivi locali ed era innamorato della nostra città”.

“Ricordo ancora – prosegue Capone – le sue grandi doti umane e sportive e quella sua amicizia con Trapattoni che ha consentito a 5 nostri ragazzi di giocare alla Pinetina nel ritiro dell’Inter. Aveva un rapporto particolare con Montella e ne approfitto per ricordare anche un suo altro Presidente nonché amico, Guido Basile. Persone di altri tempi, dai sani principi che hanno fatto la storia sportiva ed umana della nostra Montella”.

Con i dirigenti storici della felice Scandone di Montella e con l’attuale dirigenza, Capone si augura che venerdì possano essere presenti i ragazzi che hanno avuto la fortuna di essere allenati dal mister Pastore, “maestro di sport ma soprattutto di vita!”.