La proposta di HS: piattaforme informatiche per la PA

0
6

Avellino – HS ha presentato una serie di piattaforme e soluzioni informatiche rivolte esclusivamente alla pubblica amministrazione. Presenti alla kermesse inaugurale anche alcuni rappresentanti degli enti locali, che hanno potuto constatare le reali potenzialità del progetto portato a termine dopo 14 mesi di ricerca effettuata dal polo informatico della HS in collaborazione con Eutelia SPA.
I progetti presentati sono tre, ognuno ha delle finalità specifiche che migliorerà l’interazione tra enti e cittadino.
“ON LINE” La diffusione di Internet come strumento di comunicazione ed informazione, sono opportunità che la Pubblica Amministrazione deve cogliere per migliorare il flusso di informazioni da e verso i cittadini. Spesso però, la posizione geografica della maggior parte dei Comuni Irpini, costituisce un ostacolo allo sviluppo delle telecomunicazioni tradizionali e quindi alla diffusione di Internet. Colmare il “Digital Divide”, ossia il divario socio-culturale che potrebbe crescere tra gli abitanti dei piccoli centri e quelli delle grandi città è una priorità che le Amministrazioni Pubbliche devono affrontare per dare pari opportunità di sviluppo all’intera provincia.
La presenza di una connessione su “banda larga” è ormai per il cittadino assimilabile ad uno dei servizi primari erogati da un Ente. La mancanza di tali connessioni, oppure come nella maggior parte dei piccoli comuni irpini, il mal funzionamento, decreta una discriminazione sociale rispetto ai territori più all’avanguardia.
La proposta di HS prevede la creazione di una infrastruttura Wireless, per erogare Internet a “banda larga” a cittadini ed imprese dislocati sul territorio comunale.

Realizzare il progetto vorrebbe dire: dare la possibilità a qualsiasi famiglia, impresa, associazione, di poter accedere con estrema velocità ad una serie di servizi, annullando inoltre il costo telefonico dei collegamenti; ogni locale pubblico potrebbe, volendo, diventare un Internet Point a bassissimo costo attirando così un ulteriore tipo di clientela e fornendo un servizio agli utenti sprovvisti di Computer; eliminare spese telefoniche di connessione internet delle varie strutture di competenza degli Enti (scuole, centro giovani, ecc.) usufruendo anch’esse di tale servizio; ridurre sensibilmente i costi telefonici della Pubblica Amministrazione, utilizzando tecnologie innovative e semplici come il VoIP (Voice over Internet Protocol); avere la possibilità di creare dei punti di accesso in zone pubbliche tipo piazze, uffici pubblici, zone turistiche, in cui, l’utente finale, può navigare anche senza l’ausilio di un’antenna esterna, sfruttando le tecnologie Wi-Fi direttamente integrate in portatili, palmari ecc.

“VIDEOSORVEGLIANZA”
Il progetto costituisce una sperimentazione locale di monitoraggio ambientale su alcuni luoghi di particolare interesse del territorio comunale.
Gli obiettivi generali del progetto si possono individuare nella definizione dei caratteri essenziali di una politica per la sicurezza, fondata sull’integrazione di diverse politiche settoriali ed in grado di individuare precisi terreni e strumenti di intervento per concorrere al conseguimento di un’ordinata e civile convivenza nel territorio comunale.
Le politiche di promozione della sicurezza non possono essere solo politiche finalizzate alla repressione.
La proposta consiste nella sperimentazione di una rete Wi-Fi per l’installazione in aree di particolare interesse di apposite telecamere che si attivano automaticamente ad ogni evento che si verifica all’interno del loro campo visivo, determinando così l’archiviazione delle immagini relative, comprese quelle immediatamente precedenti all’evento stesso.

“FORMAZIONE ON LINE”
L’intervento in oggetto prevede la predisposizione e la realizzazione di interventi formativi attraverso l’utilizzo in ASP (Application Service Provisioning) della piattaforma di HS, eventualmente integrata nel portale dei servizi al cittadino, rivolto sia ai dipendenti dell’Ente che ai cittadini.
Il progetto pone le basi per ampliare e qualificare il canale di Formazione, Informazione e Comunicazione tra Cittadini, Imprese e Pubblica Amministrazione Locale.
Prevede inoltre la progettazione e la realizzazione di percorsi di formazione su tematiche specifiche, a partire da esigenze condivise con l’Ente , ma è evidente che i servizi di e-learning proposti garantiscono una assoluta apertura e semplicità gestionale tali da poter essere usati a sostegno di qualsiasi esigenza formativa/informativa si manifesti in futuro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here