La nuova sfida di Foto Diego: storico store dedicato alla fotografia

0
541

INAUGURAZIONE DI UN NUOVO SHOWROOM CON UNA MOSTRA INEDITA DI STREET PHOTOGRAPHY DI EOLO PERFIDO

Foto Diego è da sempre al fianco degli operatori di settore e garantisce il massimo dell’esperienza e della professionalità. Si occupa di molti aspetti legati alla fotografia e, oltre la vendita e la consulenza su prodotti delle marche più prestigiose come Leica, Nikon, Fuji, Sony, Canon o Panasonic, offre servizi di sviluppo e stampa tradizionale, montaggio, allestimento sale di posa, illuminazione, assistenza e percorsi formativi per chi vuole approcciarsi al mondo della fotografia o continuare ad aggiornarsi.

Da storico negozio della provincia di Avellino ad e-commerce avanzato e rinomato del sud Italia, Foto Diego ha vinto la sua sfida ed è stato capace di rinnovarsi e cambiare passo dopo passo il suo modello di business per adattarsi ai mutamenti della società e alle esigenze di mercato.

Ad oggi tutto il team vuole ampliare ancora di più il set di servizi offerti e, oltre al temporary store Leica, inaugurato da pochi giorni a Napoli; Foto Diego presenterà, a breve, la sua nuova sede, al centro di Avellino, in un nuovo complesso industriale.

Sabato 17 settembre, in via Aldo Pini n°8, infatti, inaugurerà il nuovo showroom, un punto di riferimento della logistica, per il materiale e le attrezzature B2B, che ospiterà anche una parte dedicata alla formazione ed in cui partecipare ad eventi di settore.

In occasione dell’inaugurazione del nuovo spazio espositivo e logistico, si terrà la mostra  fotografica di Eolo Perfido, tra i più noti e stimati street photographer e Leica Ambassador dal 2013, che presenterà alcune delle sue opere, in un rigoroso bianco e nero, scattate durante i suoi viaggi per il mondo con i sistemi Leica M. e Leica Q.

Durante la serata è possibile vedere una selezione di immagini dell’autore e scoprire dalla sua voce cosa si può nascondere lungo una semplice passeggiata con una macchina fotografica al collo.

La fotografia di strada non è solo forma, ma poesia visiva i cui versi sono ombre, movimenti, sguardi ed inaspettate relazioni suggerite da quell’inganno geometrico che è l’inquadratura. La strada ed il suo continuo divenire diventano il luogo dove l’autore riconosce la bellezza poco prima che si manifesti.