La candidata di Calenda in Irpinia: pro Putin e sostenitrice di Orsini

0
1209

Post pro Putin e a sostegno delle teorie di Alessandro Orsini, l’esperto in Sociologia del terrorismo sempre al centro di scontri in tv per le sue posizioni anti Nato. Imbarazzo nel Terzo Polo per la candidatura di Stefania Modestino D’Angelo, capolista del collegio senatoriale Campania 2 (Caserta, Benevento, Avellino, Salerno) in quota Azione.

La professoressa d’italiano ha pubblicato diversi post, molti poi cancellati, decisamente contrari alla linea di Azione e Italia Viva, che corrono insieme alle Politiche del 25 settembre: la guerra in Ucraina, secondo lei, è stata «provocata dall’avidità degli Usa e dagli oltranzisti anti Putin», il presidente Volodymir Zelensky è stato definito «nemico del suo popolo» ed è passato «da nazista a eroe del Pd», «un fattorino» è il presidente francese Emmanuel Macron e «una cameriera» la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen.

“La signora in questione è stata segnalata dal territorio, è un’insegnante e giornalista impegnata nel sociale a Caserta. Errore nostro non aver verificato i post su politica estera. Me ne assumo la responsabilità. Stiamo gestendo la cosa”: sono le dichiarazioni via Twitter del front-runner del Terzo Polo Carlo Calenda.